William Hill IT Italiano

F1: aspre polemiche su Hamilton prima dell'inizio delle prove libere in Malesia

Il pilota inglese della Mercedes con un video su Instagram deride Trump e infiamma la protesta in vista del prossimo Gran Premio negli Stati Uniti

F1: aspre polemiche su Hamilton prima dell'inizio delle prove libere in Malesia

Il Weekend del Gran Premio di Malesia inizia sotto la pioggia per i piloti di Formula 1, e ancora una volta a far parlare di sé è Lewis Hamilton con una mossa in pieno stile “Lewis” pochi istanti prima di scendere in pista.

Recentemente, in seguito alla protesta sollevata dagli sportivi delle leghe professionistiche degli Stati Uniti in favore dei diritti di uguaglianza dei cittadini americani e contro le politiche “razziste” del presidente Donald Trump, il campione del mondo in carica britannico ha aderito alla protesta appoggiata maggiormente da grandi giocatori della NFL (football) e della NBA (basket) contando anche sul supporto del pilota messicano Sergio Perez.

Hamilton sui suoi canali social si è fatto portavoce di questa grande protesta condividendo l’hashtag ufficiale #takeaknee (mettersi in ginocchio) nato dal gesto dell’ex quaterback dei San Francisco 49ers il quale si è inginocchiato in segno di appoggio e solidarietà alla comunità afroamericana vittima di violenze subite dalle forze dell’ordine.

Hamilton ha tuonato dichiarando che durante il Gran Premio di Austin, in Texas, potrebbe inginocchiarsi in segno di protesta durante il tradizionale inno americano prima della partenza del Gran Premio.

Una protesta nobile da parte di Hamilton, se non fosse che, questa mattina prima del via delle Prove Libere 1 sul circuito di Sepang, pochi minuti prima di salire in macchina, ha postato sul suo profilo Instagram un video che ha infuocato le polemiche intorno all’inglese https://www.instagram.com/p/BZnB0ePlLSJ/?taken-by=lewishamilton : il video ritrae un cane di razza Chihuahua che fa sesso con il pupazzo di Donald Trump.

Hamilton è sempre stato bravo a far parlare di sé per la sua vita e il suo stile aggressivo, e per molti il video postato ha alzato molto i toni in quella che è una protesta civile e soprattutto molto seria.

Noi tutti speriamo che Lewis faccia parlare per i suoi risultati sportivi, perché stavolta, usando il gergo motoristico, ha fatto proprio una gran spiattellata.

AGGIORNAMENTO E POST RIMOSSO - Da sottolineare come lo stesso Hamilton sia stato costretto a rimuovere il post su Instagram per le reazioni non proprio amichevoli arrivate sul suo profilo.


 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui



SEGUICI SUI SOCIAL - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




News correlate

Torna su