F1, mercato piloti: retroscena Haas, "NO" secco a Leclerc e Giovinazzi

Il team principal della Haas specifica la volontà di dare continuità al progetto in corso, confermando i propri piloti

F1, mercato piloti: retroscena Haas, "NO" secco a Leclerc e Giovinazzi

Mercato piloti in fermento in vista della stagione 2018 di Formula 1, dove la maggior parte delle line-up delle scuderie è definita. A tenere banco tra i rumors nel paddock è senz’altro il futuro dei giovani talenti ormai lanciati da tempo ad una carriera in formula 1, i giovani della Ferrari Drivers Accademy, Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi.

La Ferrari sta coccolando questi due piloti fin da inizio stagione con l’esordio in Formula 1 per Giovinazzi a bordo di Sauber e per il campione uscente di Formula 2 Leclerc c’è già stato un approccio in pista con una Formula 1 (prima con un test in Ferrari e poi a bordo della Sauber nelle prove libere).

La Ferrari vuole garantire ai suoi piloti una crescita sicura e a bordo di una macchina il più competitiva possibile tra quelle disponibili. Il retroscena di mercato che se vogliamo, viste le qualità dei due rookies leggermente sorprende è il categorico rifiuto di Gunther Steiner, team principal della Haas, il quale ha, senza troppi giri di parole, rifiutato entrambi i talenti Ferrari:” Con la Ferrari c’è un rapporto molto aperto ed è così che una partnership funziona. Non facciamo giochi strani. Abbiamo un progetto a lungo termine e questo prevede gli attuali piloti che sono già sotto contratto anche per la prossima stagione. Per noi è importante rispettare i piani con coerenza dato che vogliamo costruirci una solida base per cui non abbiamo ragioni per cambiare”.

Quindi piani ben chiari e progetto stabile per la scuderia Haas, che ad inizio stagione aveva messo in discussione Magnussen per le sue prestazioni, quest’ultimo però in questo finale di stagione sta guidando in maniera impeccabile dimostrando tutto il suo talento, spesso offuscato dal suo stile aggressivo.

Leclerc e Giovinazzi a questo punto sempre più indirizzati verso la Sauber, la quale tramite accordi con Ferrari cercherà di accorciare il gap rispetto alle altre scuderie di bassa classifica, che nella stagione in corso è risultata come la peggior monoposto in griglia. Una collaborazione con Ferrari volta a migliorare la vettura dal punto di vista motoristico e aerodinamico, per permettere ai giovani piloti del programma Ferrari di crescere e prepararsi per la fatidica e sognata chiamata in Ferrari.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui





News correlate

Torna su