Ordine di arrivo, risultati e tempi live della gara in Brasile, penultimo gran premio della stagione di Formula 1 2017. La classifica piloti

Vincitore Gp Brasile 2017: risultati gara, ordine di arrivo e classifica piloti | Formula 1, 12 novembre

Ordine di arrivo, risultati e tempi live della gara in Brasile, penultimo gran premio della stagione di Formula 1 2017. La classifica piloti.

Vincitore Gp Brasile 2017: risultati gara, ordine di arrivo e classifica piloti | Formula 1, 12 novembre

LIVE IN AGGIORNAMENTO

Giro 71 di 71 - Sebastian Vettel vince nel Gp del Brasile, davanti a Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen. La grandissima rimonta di Hamilton, partito dalla corsia box, si ferma al quarto posto. Top ten chiusa da Verstappen, Ricciardo, Massa, Alonso, Perez e Hulkenberg.

Giro 64 di 71 - La rimonta di Hamilton è davvero incredibile. Vettel comanda con 2 secondi su Bottas, a seguire Raikkonen con un vantaggio di 1,5 secondi su Hamilton. I quattro piloti sono racchiusi in 7 secondi.

Giro 58 di 71 - La sfida si fa molto interessante, dato che Hamilton attacca e supera Verstappen portandosi al quarto posto. Vettel mantiene 2,5 secondo di vantaggio su Bottas e 7 su Raikkonen.

Giro 44 di 71 - Si ferma anche Hamilton, col britannico che torna in pista quinto a dieci secondi da Verstappen. Vettel comanda con 2,5 secondi su Bottas, poi Raikkonen a poco meno di 2 secondi dal connazionale.

Giro 32 di 71 - Arriva il secondo snodo cruciale del Gp, con Vettel che resta davanti a Bottas per pochi decimi dopo la prima sosta ai box avvenuta al 29° giro. Hamilton continua a girare.

Giro 24 di 71 - Situazione invariata davanti, con Hamilton adesso in quinta posizione a 17 secondi da Vettel. Siamo praticamente in zona prima sosta ai box. Il tedesco comanda con 1,5 secondi su Bottas, poi Raikkonen e Verstappen. Alle spalle di Hamilton troviamo Massa, Alonso, Perez e Ricciardo.

Giro 12 di 71 - Vettel prova ad allungare su Bottas, quasi 2 i secondi di vantaggio sul finlandese della Mercedes. A seguire Raikkonen e Verstappen, mentre Hamilton con una serie di grandi sorpassi adesso è 8° a 14 secondi dal tedesco della Ferrari. Ricciardo anche in rimonta, l'australiano ora è 11°.

Giro 7 di 71 - La safety car rientra ia box e il Gran Premio del Brasile può ripartire. Situaizione invariata in vetta, col solo Massa a sopravanzare subito Alonso. Hamilton è in rimonta e adesso è 13°.

Giro 3 di 71 - La situazione aggiornata: Vettel, Bottas, Raikkonen, Verstappen, Alonso, Massa, Perez, Hulkenberg, Sainz e Gasly, la top ten. Sono ritirati Ocon, Magnussen e Vandoorne. Hamilton è 16° dopo esser partito dalla pit lane.

Giro 1 di 71 - Super partenza di Vettel che brucia Bottas e alla prima curva il sorpasso a Bottas è cosa fatta. Poi un contatto tra Ocon e Grosjean, prima uno con protagonista Ricciardo, inducono la direzione corse a mandare in pista la Safety Car.

Ore 17:03 - Si parte!

GRIGLIA DI PARTENZA - La griglia di partenza del Gp del Messico, vede la prima fila occupata da Valtteri Bottas e Sebastian Vettel. Il finlandese della Mercedes centra un giro perfetto con tanto di record della pista sul circuito di Interlagos, col tempo di 1'08"322. Bottas ha staccato di soli 38 millesimi il tedesco e di quasi tre decimi Kimi Raikkonen. Max Verstappen a completare la seconda fila, a seguire Ricciardo, Perez, Alonso, Hulkenberg, Sainz e Massa.

Per Sebastian Vettel l'obiettivo è ovviamente quello di provare a vincere e tornare al successo che manca ormai dal Gp di Ungheria, prima della sosta estiva. Ma resta il rammarico per la pole persa di un soffio: "Volevo essere davanti ma non ho gestito benissimo i freni alla curva 1 nell'ultimo giro, ho perso un po' troppo. In vista della gara il feeling non è male, c'è sempre qualcosa da migliorare, ma io penso che il nostro long run andrà bene. Ora è importante finire secondi nel Mondiale, l'obiettivo di domenica è vincere".

CIRCUITO SAN PAOLO (Interlagos) - Lungo 4.309 metri prevede una gara composta da 71 giri per una distanza totale di 305.939. Un totale di 15 curve di cui 10 a sinistra e 5 a destra. Uno dei pochi tracciati dell'intero campionato di F1 che vengono percorsi in senso antiorario. Caratterizzato da tanti saliscendi, cordoli alti, curve impegnative e anche irregolarità del manto stradale che contribuiscono ad aumentare le difficoltà al volante. I punti più idonei ai sorpassi sono il lungo rettilineo che dalla curva Juncao conduce al traguardo fino alla "Esse do Senna" e quello successivo a questa veloce variante, la "Reta oposta". In entrambi i casi si toccano punte di velocità massima pari a circa 315 km/h.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui