F1, svelata la nuova Alfa Romeo Sauber: Leclerc ed Ericsson i piloti

La nuova monoposto è stata presentata dal presidente della Ferrari Marchionne al Museo dell'Alfa di Arese: Giovinazzi terzo pilota

L'Alfa Romeo è pronta ad iniziare una nuova avventura in Formula 1, 32 anni dopo l'ultima volta. È stata presentata quest'oggi al Museo dell'Alfa di Arese la livrea della nuova Alfa Romeo Sauber, realizzata attraverso la partnership della scuderia svizzera con il chiaro intento di rilanciare i marchi di entrambe. Sarà una cooperazione strategica, commerciale e tecnologica in tutte le aree di sviluppo: verranno infatti condivisi anche gli ingegneri e il personale tecnico specializzato del Biscione. Un'idea fortemente voluta dal presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, che già in passato aveva lanciato la proposta di un accordo raggiunto soltanto nell'ultimo mese e mezzo con gli elvetici.

"Il ritorno di Alfa Romeo in F1 è un evento storico, un momento speciale non solo per noi, ma anche per il nostro Paese, importante per il nostro brand, ma anche per tutto il mondo della Formula 1. La catena del Dna Alfa rimesso insieme si completa con questo progetto passato e futuro dell'Alfa si uniscono in questa sala, siamo in festa per due motivi: l'Alfa riporta in pista la sua tradizione gloriosa e restituiamo alla F1 un brand che ha fatto la storia della categoria - ha annunciato l'amministratore delegato del gruppo FCA nel corso della presentazione -.

Marchionne ha poi reso noti i nomi dei due piloti (erano già nell'aria) che ne usufruiranno in pista. Saranno il monegasco Charles Leclerc, campione 2017 del Mondiale Formula 2 e membro della Ferrari Driver Academy, e lo svedese Marcus Ericsson, mentre Antonio Giovinazzi ricoprirà il ruolo di terzo pilota come già fatto in Ferrari, con la possibilità di disputare sessioni libere con il nuovo team. La monoposto, di color bianco e rosso porpora, sarà dotata di una power unit Ferrari, la stessa che utilizzerà la Rossa durante la prossima stagione.

Intanto, sempre nel corso della presentazione, Sergio Marchionne ha spaventato tutti riguardo alla possibile uscita della Ferrari dal Circus: "Il dialogo è cominciato e continua a evolversi. Abbiamo tempo fino al 2020 per trovare una soluzione che sia di beneficio alla Ferrari. La minaccia di far uscire la Ferrari dalla F.1 è seria. L'accordo di Alfa Romeo con Sauber scade nel 2020-2021, quando la Ferrari potrebbe uscire. Dobbiamo trovare una soluzione per il bene dello sport, ma dobbiamo essere chiari su cosa non si può mollare".

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaming all'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



News correlate

Torna su