William Hill IT Italiano

La Ferrari pronta a dar l'assalto al Mondiale di F1 2018: ecco la SF71H

La nuova rossa è stata presentata a Maranello alla presenza del presidente Sergio Marchionne, dei piloti e di Piero Ferrari.

La nuova Ferrari - SF71H

La nuova Ferrari - SF71H

Svelata a Maranello la nuova Ferrari che correrà nel Mondiale di Formula 1 2018. E' la SF71-H che ha confermato le indiscrezioni che parlavano di una monoposto in cui il rosso sarebbe stato imperante. E ci mancherebbe che non fosse stato così. Solo nella parte posteriore del cofano posteriore è presente un po' di bianco in cui risalta il tricolore italiano. La SF71H è la 64esima vettura concepita e realizzata da Ferrari per un campionato del mondo di Formula 1. La nuova Ferrari è un'evoluzione dell’esperienza acquisita nel campionato scorso quando i regolamenti avevano imposto modifiche aerodinamiche e pneumatici più larghi.

IN LINEA CON IL REGOLAMENTO

Rispetto alla SF70H scesa in pista nel Mondiale del 2017, l’interasse è stato leggermente modificato, rivedendo sia gli ingombri laterali che il sistema di raffreddamento. Le sospensioni, invece, mantengono lo schema collaudato che vede il puntone (push-rod) all’anteriore e il tirante (pull-rod) al posteriore, ma sono state aggiornate sfruttando l’esperienza della prima stagione con le gomme più larghe. A livello estetico spicca la presenza dell’Halo che quest’anno diventa parte del regolamento. Il suo peso (circa 7 Kg, più le installazioni) viene compensato solo in parte dall’aumento del valore minimo di 5 Kg – da 728 a 733 – stabilito dal regolamento 2018. Sempre i regolamenti riducono da 4 a 3, per quest’anno, il numero dei motori V6 utilizzabili senza penalità nell’arco della stagione. Stesso numero per turbocompressore e MGU-H, ovvero il gruppo motogeneratore collegato al turbo, mentre saranno solo 2 le MGU-K (motogeneratore cinetico, collegato alla trasmissione), le centraline e le batterie a disposizione per tutto l’anno. Il gruppo dei motoristi ha quindi lavorato anche sulla base di questi nuovi parametri.

La nuova ferrari

La nuova Ferrari FS71H - fonte foto Ferrari.com

LA SFIDA DI SEB E KIMI

Sebastian Vettel è già scalpitante: "Quando vedi una macchina del genere, avresti solo voglia di guidarla. È molto bella, ora vogliamo andare in pista", ha detto. Il tedesco ha poi aggiunto: "Credo sia una giornata speciale per tutto il team. La seduta è buona, leggermente diversa, ma è importante verificare. Molto bella, ora vogliamo andare in pista. È una sorta di magia, ogni piccola parte conta, ogni dettaglio può fare la differenza". Lo crede anche Kimi Raikkonen: "Si tratta di una bella auto e quando una vettura ha un aspetto così bello è già un punto di forza. Ovviamente sapremo qualcosa di più preciso la prossima settimana nei test. L’halo l’abbiamo provato l’anno scorso qualche volta, ci si abitua presto. Con quest’auto dovrebbe essere meglio perché è un elemento incorporato nella vettura. Vedere la presentazione è una forte emozione... Quando proveremo la macchina, vedremo effettivamente cosa può fare".

La nuova Ferrari vista dall'alto

La nuova Ferrari FS71H vista dall'alto - fonte foto Ferrari.com

DOMENICA I PRIMI GIRI IN PISTA

Dopo la presentazione di giovedì 22 febbraio, la SF71H viene portata sul Circuit de Catalunya, presso Barcellona, dove domenica 25 è previsto un “filming day”prima dell’inizio, lunedì 26, dei test veri e propri. La prima sessione durerà fino a giovedì 1 marzo mentre la seconda, sulla stessa pista, si terrà dal 6 al 9 marzo. Ad entrambe parteciperanno i piloti titolari della Scuderia.



News correlate

Torna su