F1, Ricciardo domina la prima giornata di test a Barcellona

L'australiano della Red Bull fa registrare il miglior tempo nella prima giornata di prove a Montmelò: dietro di lui Bottas e Raikkonen

Il tempo delle presentazioni delle varie monoposto che ci accompagneranno nella prossima stagione di Formula 1 è finito. Stiamo ormai per entrare nel vivo di quello che sarà il campionato mondiale automobilistico del 2018, che prenderà il via il 25 marzo prossimo a Melbourne in occasione del Gran Premio d'Australia, e che ci terrà compagnia per otto lunghi mesi. In questo senso tutte le scuderie si stanno adoperando per effettuare i primi test su pista in modo da presentarsi nel miglior stato possibile alla prima tappa del Mondiale di F1. A partire da Barcellona, dove quest'oggi si è effettuata la prima giornata di test sul Circuyt de Catalunya: protagonista di questa sessione Daniel Ricciardo.

TEST BARCELLONA, RICCIARDO DOMINA LA PRIMA GIORNATA

Proprio nel giorno della presentazione della nuova livrea (la Red Bull RB14), in concomitanza con Force India, Haas e Toro Rosso, il pilota australiano ha dominato in lungo e in largo sia nella prima parte di prove mattutine, sia in quella del pomeriggio, con quest'ultima condizionata però da condizioni atmosferiche non ottimali che non hanno permesso di testare al meglio il potenziale delle nuove vetture.

Ricciardo ha girato in 1'20"179 destando sin da subito buonissime impressioni nel corso di 105 giri e piazzandosi davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas e alla nuova Ferrari di Kimi Raikkonen"Il vero problema, l’unico, oggi è stato il meteo", ha dichiarato il finlandese al termine dei test. "Il primo feeling con la nuova macchina è stato ok, ma è ancora troppo presto per i giudizi, soprattutto considerate le condizioni di oggi. Queste gomme non sono progettate per lavorare a temperature di 8 gradi, è stato difficile per tutti. Per il resto, il nostro lavoro non aveva niente a che vedere con i tempi sul giro, abbiamo girato e cambiato un po’ di cose cercando di capire la macchina, che non sembra avere niente di sbagliato. Ora dobbiamo cercare di fare altri chilometri".

Nella top 5 sono rientrati anche Hulkenberg e un Fernando Alonso pur con qualche problemino di troppo (la perdita dello pneumatico posteriore destro dopo pochi giri della sessione). Settima posizione invece per il campione del mondo in carica Lewis Hamilton entrato in pista nel pomeriggio insieme a Carlos Sainz (6°), mentre il giovane pilota russo Sergey Sirotkin ha sostituito Lance Stroll chiudendo la sua prima giornata in ultima posizione. Domani toccherà invece a Sebastian Vettel testare la nuova SF71H.

Test Barcellona, ecco tutti i tempi della prima giornata:

1 Ricciardo Red Bull 1m20.179s 105
2 Bottas Mercedes 1m20.349s 58
3 Raikkonen Ferrari 1m20.506s 80
4 Hulkenberg Renault 1m20.547s 73
5 Alonso McLaren 1m21.339s 51
6 Sainz Renault 1m22.168s 26
7 Hamilton Mercedes 1m22.327s 25
8 Hartley Toro Rosso 1m22.371s 93
9 Stroll Williams 1m22.452s 46
10 Grosjean Haas 1m22.578s 55
11 Ericsson Sauber 1m23.408s 63
12 Mazepin Force India 1m25.628s 22
13 Sirotkin Williams 1m44.148s 28

Nuova Mercedes, Hamilton sfreccia a Silverstone (VIDEO)



News correlate

Torna su