William Hill IT Italiano

F1, test Barcellona: Vettel è una saetta nel Day-3

Tempi record per il pilota della Ferrari nella penultima giornata di prove in Catalogna: Magnussen e Gasly chiudono dietro il tedesco

Un'altra sessione di test a Barcellona è andata concludendosi nella giornata di oggi, giovedì 8 marzo. Sul circuito di Montmeló le diverse scuderie stanno effettuando le ultime prove e tutti gli accorgimenti del caso sulle proprie monoposto in vista della prima tappa della nuova stagione di Formula 1 2018. Il Mondiale ripartirà a Melbourne tra poche settimane, nel classico Gran Premio d'Australia che inaugurerà l'annata automobilistica che verrà.

Dopo due giornate di test molto interessanti, caratterizzate da condizioni meteo ideali per girare in pista (diversamente da quanto accaduto una settimana fa), il Day-3 ha visto Sebastian Vettel segnare il miglior tempo di giornata, record assoluto sul tracciato della Catalogna in questi test pre-campionato.

VETTEL È UNA SAETTA NEL DAY-3

Il pilota della Ferrari ha chiuso in prima posizione al termine della penultima giornata di prove, sbarazzandosi della concorrenza con un significativo crono di 1'17''182 come accaduto nella prima giornata. Prestazione in continuo crescendo da parte del tedesco, che sfruttando le condizioni non al top del compagno di squadra Kimi Raikkonen, ne ha approfittato per realizzare più di 180 tornate in pista tra mattinata e pomeriggio con mescole hypersoft. Grande risultato dunque per la Rossa, in grado di dare dimostrazione di grande potenza e ottenere indicazioni importanti sul circuito spagnolo. Dietro Vettel spazio alla Haas di Magnussen e alla Toro Rosso di Gasly, con entrambi i piloti artefici di prestazioni davvero interessanti. In top 5 anche la coppia di Renault guidate da Hulkenberg e Carlos Sainz.

PROVE DI DURATA PER MERCEDES E RED BULL

Soltanto test di durata per le avversarie della Ferrari: Mercedes e Red Bull. Classica alternanza Bottas-Hamilton per le Frecce d'Argento, rispettivamente ottave e none (1’19″296 il britannico, 1’19″532 il finlandese) nella graduatoria finale al termine di una giornata dedicata ai long run. Senza tener conto più di tanto alle prestazioni il duo ha provato tutte le mescole, dimostrando ottima costanza anche con gomme dure. Stesso discorso vale per Verstappen, dodicesimo in 1’19″842 con mescola soft. Giornata tutto sommato tranquilla, con l'unica bandiera rossa arrivata per l'Alfa-Sauber di Ericsson finito in ghiaia alla curva 4 a quasi un'ora dalla fine.

Questa la classifica finale dei tempi realizzati nel Day-3:

1VettelFerrari1m17.182s
2MagnussenHaas1m18.360s
3GaslyToro Rosso1m18.363s
4HulkenbergRenault1m18.675s
5SainzRenault1m18.725s
6VandoorneMcLaren1m18.855s
7EricssonSauber1m19.244s
8HamiltonMercedes1m19.296s
9BottasMercedes1m19.532s
10KubicaWilliams1m19.629s
11PerezForce India1m19.634s
12VerstappenRed Bull1m19.842s
13StrollWilliams1m20.262s

Ecco la 488 Pista, l'ultimo gioiello del Cavallino (VIDEO)

Ultime news Formula 1

  • 26 maggio 2018
  • 24 maggio 2018
  • 21 maggio 2018
  • 13 maggio 2018
show


News correlate

Torna su