F1, Hamilton: "Non sono ancora al top". Vettel: "Voglio vincere battendo Lewis"

I due piloti di Formula 1 hanno parlato questa mattina in conferenza stampa a Melbourn in vista del primo gp della stagione

Lewis Hamilton, quattro volte campione del Mondo, è intervenuto questa mattina a Melbourne in conferenza stampa alla vigilia del primo gran premio della stagione. L’inglese è carico e ha tutta l’intenzione di far sudare i suoi avversari: “Il mio obiettivo è quello di essere ancora più costante di un anno fa - ha esordito ai microfoni della stampa presente -. Non sono stanco, anzi sono molto entusiasta. In questo momento penso soltanto a spingere sempre di più”.

Hamilton è consapevole dell’importanza della prima gara dell’anno, che stabilisce le prime gerarchie e fa capire fin da subito chi comanda. Assieme a lui erano presenti Vettel e Ricciardo: “Se il campione 2018 è tra noi? Non so, è troppo presto per dirlo - ha assicurato .. È un privilegio essere in F1, poter far parte di questo mondo ed essere ai suoi vertici. Ci sono alcuni piloti che escono di scena in anticipo ed altri che hanno vinto il campionato e non sono stati competitivi. Ma se vuoi essere il migliore devi battere i migliori. È molto bello gareggiare contro Vettel. Mi aspetto anche una Red Bull competitiva”, ha assicurato.

Obiettivo cinque Mondiali

Vincendo ancora il titolo, il campione del mondo in carica raggiungerebbe Fangio con cinque titoli mondiali: “La stagione è ancora molto lunga e non si può pensare adesso a queste cose. Nella mia mente penso solo a spingere sempre di più e cogliere le opportunità che si presenteranno. Spero di non aver raggiunto il picco della mia carriera. C'è per ogni pilota, anche a livello fisico. Quando comincia il declino, vuol dire che il picco è stato superato. Ma io non mi sento a quel punto”, ha concluso il 33enne.

Gli fa eco Vettel

Assieme a lui ha parlato anche Sebastian Vettel: “Raggiungere Fangio? Ho avuto più tempo di Lewis per pensarci - ha detto il tedesco - ma in realtà è più una questione numerica che altro: quello che voglio è dare il massimo ora per vincere il titolo. Sto cercando la soddisfazione massima: vincere con la Ferrari che è la più grande squadra della storia e la più grande squadra del paddock. Se ho un piano? Certo che ce l’ho, ma non lo vengo certamente a raccontare in conferenza stampa… Il mio obiettivo è vincere contro il migliore, che probabilmente è Lewis. Sarà una stagione lunga, abbiamo tante corse davanti. Se guardo ai risultati dei test invernali direi che siamo in ottima forma, ma potremmo essere in forma ancora migliore, è sempre la stessa storia", ha concluso Vettel.

ULTIMI VIDEO MOTORI

Gli ultimi video relativi al mondo dei motori in continuo aggiornamento



News correlate

Torna su