Prossima gara F1, GP Bahrain 2018: orario, data e differita su TV8

Dopo l'esordio in Australia la Formula 1 fa tappa nel Golfo Persico: il Bahrain International circuit è la cornice del prossimo Gran Premio

La nuova stagione di Formula 1 ha finalmente rotto gli indugi. I semafori si sono spenti per la prima volta durante la classica tappa inaugurale del campionato del mondo automobilistico più seguito da tutti gli appassionati. Dopo più di quattro mesi di attesa i protagonisti della passata stagione si sono incrociati nuovamente sul circuito di Melbourne, nel Gran Premio d'Australia. Gara subito entusiasmante con Ferrari e Mercedes protagoniste proprio come un anno fa. A tagliare il traguardo per primo è stato Sebastian Vettel, in grado di bissare il trionfo del 2017 con un capolavoro tattico propiziato anche da un pizzico di fortuna nella fase iniziale della corsa.

Dopo un iniziale dominio di Hamilton, in testa per più di 24 giri, il tedesco della Rossa è salito in cattedra sfruttando un regime di virtual Safety car a seguito del ritiro della Haas di Grosjean alla 25a tornata: cambio gomme repentino e primato difeso con grande caparbietà sino al termine. Il campione del mondo in carica si è dovuto accontentare dunque della seconda piazza, mentre il gradino più basso del podio è spettato a Kimi Raikkonen.

BAHRAIN INTERNATIONAL CIRCUIT, LE CARATTERISTICHE

I piloti battaglieranno alla ricerca della vittoria su un circuito di circa 5 chilometri e mezzo in uno scenario assai suggestivo. I giri saranno intorno alla sessantina. La peculiarità del Bahrain International circuit sta nella presenza di tre rettilinei lunghi in cui le monoposto possono arrivare a raggiungere velocità oltremodo superiodi ai 300 km/h. La pista si compone inoltre di quattro zone di frenata importanti in cui non sarà facile effettuare i sorpassi. La strategia utilizzata spesso e volentieri su questo circuito è quella di effettuare dalle due alle tre soste, sfruttando al meglio le zone rettilinee per cercare di sfruttare al massimo la potenza dei propri motori.

GP DEL BAHRAIN: DATA, ORARI E DIRETTA TV

La seconda tappa dell'attesissimo Mondiale di Formula 1 2018 prenderà il via domenica 8 aprile alle ore 17:10 italiane. Prima di allora però sono in programma le classiche prove libere del venerdì: le prime verranno effettuate giorno 6 aprile a partire dalle 13:00, mentre le seconde nel pomeriggio alle ore 17:00. Sabato 7 invece giornata dedicata alle ultime tornate libere (ore 14:00). Nella sessione pomeridiana invece largo alle importanti qualifiche a partire dalle ore 17:00.

La programmazione GP del Bahrain / Sky Sport F1/HD

Venerdì 6 aprile
Prove libere 1 | ven 6 aprile 13:00 su Sky Sport F1 
Prove libere 2 | ven 6 aprile 17:00 su Sky Sport F1

Sabato 7 aprile
Prove libere 3 | sab 7 aprile 14:00 su Sky Sport F1
Qualifiche | sab 7 aprile 17:00 su Sky Sport F1

Domenica 8 aprile
Bahrain F1 Gara | dom 8 aprile 17:10 su Sky Sport F1

Inoltre sarà possibile seguire il programma del Gran Premio del Bahrain (compresa la gara) in differita su TV8, canale 8 del digitale terrestre. Il secondo appuntamento dell’anno, il Gran Premio del Bahrain, sarà visibile in chiaro e in differita domenica 8 aprile 2018 alle ore 21:30. Le qualifiche invece saranno trasmesse sabato 7 aprile 2018 alle ore 23:15. Alcune TV estere nel nord della Lombardia in provincia di Como e Varese permettono la visione senza abbonamento. Stiamo parlando della rete svizzera RSI, che trasmetterà in diretta la F1 (in differita su La2).

Gp d'Australia, Vettel ci parla dell'Albert Park (VIDEO)

Le parole di Sebastian Vettel sulla prima prova del Mondiale di Formula 1 2018 a Melbourne, Australia.



News correlate

Torna su