Raikkonen alla Ferrari: "Non fottetemi così". Ed ecco spuntare il nome di Bottas

Svelato un dialogo via radio tra il pilota finlandese della Ferrari e il suo ingegnere nel corso del Gran Premio d'Australia di domenica scorsa

Kimi Raikkonen, pilota Ferrari - Reuters

Kimi Raikkonen, pilota Ferrari - Reuters

Alla fine è salito sul podio ma non ha mostrato grande entusiasmo. Stiamo parlando di Kimi Raikkonen che domenica scorsa aveva ottenuto il terzo posto nel Gran Premio d'Australia di Formula 1, prima prova del Mondiale 2018. Alla gestualità di Raikkonen, ragazzo venuto dal nord e per il suo modo di fare soprannominato "Iceman", non avevamo dato molto peso ma è possibile che l'entusiasmo del finlandese sia stato mitigato da un dialogo avvenuto tra lui e il suo ingegnere proprio durante la gara. Un dialogo di cui si è saputo solo dopo qualche giorno dalla conclusione della gara.

"Non fottetemi così"

Vi riportiamo di seguito il dialogo tra Kimi Raikkonen e il suo ingegnere:

Ingegnere: “Abbiamo bisogno di migliorare il passo Kimi: Seb sta girando in 28.5, tu giri in 28.7”.
Raikkonen: “Ma lui si è già fermato per il pit stop, o no?”
Ingegnere: “Non ancora, non ancora”.
Raikkonen: “C***o, e me lo dici adesso? La prima cosa che mi hai detto è stata di non avere fretta. Non fottetemi con queste cose”.
Ingegnere: “Non incasinarmi. Stiamo andando bene Kimi, l’obiettivo è 28.5”.

La spiegazione

Lo sfogo di Kimi Raikkonen via radio è avvenuto al 23° giro quando il finlandese ha chiesto al suo ingegnere di pista, Carlo Santi, la situazione di Sebastian Vettel che non si era ancora fermato ai box per il pit-stop. Venuto a conoscenza di quanto stava avvenendo, Iceman è andato letteralmente in bestia con la sua squadra e ha risposto in tono forte. Tre giri più tardi è poi avvenuta la mossa vincente del tedesco che, grazie alla virtual safety car, ha piazzato la zampata vincente andando a conquistarsi la prima posizione da lì alla fine non più lasciata. Raikkonen, invece, è stato costretto a salire solo sul terzo gradino del podio. Una strategia di squadra che non il finlandese non ha apprezzato.

Nel futuro un altro finlandese?

E così ecco che dopo il "fattaccio" sono spuntati anche i primi rumors di mercato. Se la stagione non andrà per il verso giusto e la Ferrari dovesse decidere per un nuovo line-up nella prossima stagione, Kimi Raikkonen potrebbe essere sostituito e tra i papabili c'è anche il connazionale Valtteri Bottas. I due non si amano per nulla e per Raikkonen in caso di avvicendamento oltre al danno ci potrebbe essere anche una beffa... Insomma, questa stagione si prospetta lunga e calda, non solo per il duello Mercedes-Ferrari ma anche per quello che potrebbe venirsi a creare all'interno della Scuderia di Maranello.

GP d'Australia, il trionfo Ferrari



News correlate

Torna su