Vettel: "Nuova Ferrari? Non sono ancora a mio agio. Abbiamo un potenziale enorme"

Il pilota della Ferrari ha trionfato nella prima gara in Australia, ma non si è detto pienamente soddisfatto delle prestazioni della Rossa

La stagione della Ferrari è iniziata nel migliore dei modi, con la vittoria conquistata da Sebastian Vettel in Australia ed il terzo posto centrato da Kimi Raikkonen.

Nonostante il trionfo nella gara inaugurale della stagione, il pilota tedesco non è apparso pienamente soddisfatto delle prestazioni fornite dalla Rossa e non ha fatto nulla per tenerlo nascosto: "Al momento non sono ancora pienamente a mio agio con la nuova vettura e, se non riesco a provare le sensazioni delle quali ho bisogno, allora diventa tutto un po' complicato. Sono convinto che la macchina abbiamo un potenziale davvero enorme". 

Vettel vuole lottare alla pari con la Mercedes e chiede una vettura perfetta

La vittoria centrata in Australia non deve cancellare la distanza che al momento continua a separare la Ferrari dalla Mercedes e lo stesso Vettel è convinto che per lottare alla pari con Hamilton, la Rossa debba compiere un ulteriore salto di qualità: "Sto lottando ancora un po' per trovare il feeling giusto. Voglio che la vettura sia perfetta quando premo il pedale del freno e imposto le curve e proprio in questa condizione non sono ancora soddisfatto. Chiaramente il nostro compito è quello di risolvere i problemi, ma se avessi la libertà di scegliere, mi piacerebbe che la situazione fosse diversa. Quando hai fiducia, questa cosa può fare la differenza. Se ti fidi della, non pensi neanche ad un secondo a questi problemi, spingi e basta. Adesso non sono ancora conscio del fatto che sia così". 

Dunque in casa Ferrari c'è ancora molto lavoro da fare: la macchina resta competitiva per vincere il Mondiale, ma al momento resta un gradino dietro rispetto alla Mercedes. Il messaggio di Vettel suona come un piccolo campanello d'allarme, ma nel frattempo la Rossa ha iniziato a mettere fieno in cascina e questo è il modo migliore per continuare a lavorare.

Ferrari SF71H, cosa ne pensano Vettel e Kimi 

Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen hanno espresso il loro parere sulla nuova Ferrari SF71H



News correlate

Torna su