F1, Silverstone 2018: super Vettel, il tedesco vince in casa della Mercedes!

La Formula 1 completa il trittico consecutivo di Gp, gareggiando in Gran Bretagna sul circuito di Silverstone: risultati gara e ordine di arrivo

RISULTATO E ORDINE DI ARRIVO GP AUSTRIA 2018

Il Mondiale 2018 di Formula si è spostato in Gran Bretagna per affrontare la prova numero dieci della stagione, sul circuito di Silverstone. A partire dalla pole position era Lewis Hamilton, ma a vincere alla fine è stato Sebastian Vettel. Il tedesco della Ferrari ha fatto una grandissima gara, sorpassando Bottas a cinque giri dal termine. A completare il podio, col finlandese della Mercedes in difficoltà, sono stati lo stesso Hamilton e Kimi Raikkonen.

TI PIACE SCOMMETTERE SULLA FORMULA 1? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE 

RIVIVI LA DIRETTA DEL GP SILVERSTONE 2018


ORE 16:41 - SUPER VETTEL VINCE A SILVERSTONE! Il tedesco azzittisce Silverstone e vince in casa della Mercedes davanti ad Hamilton e Raikkonen. A seguire troviamo Ricciardo, Hulkenberg, Ocon, Alonso, Magnussen e Gasly (La classifica piloti aggiornata Formula 1 2018)

GIRO 52/52 - ULTIMO GIRO! Vettel viaggia verso la vittoria, pochi chilometri e sarà vittoria in casa Mercedes!

GIRO 50/52 - Vettel allunga su Hamilton e si porta a 2,6 secondi di vantaggio. A seguire Raikkonen è a 1,9 secondi da Hamilton. Intanto Verstappen è costretto al ritiro.

GIRO 47/52 - VETTEEEELLLLLLL! Che sorpasso di Vettel a Bottas, Silverstone è ammutolita! Subito dopo Bottas lascia strada ad Hamilton che si porta al secondo posto. Alle spalle Raikkoene supera a sua volta Bottas e si porta in terza posizione.

GIRO 44/52 - Duelli bellissimi tra Bottas e Vettel, ma in lotta ci sono anche Hamilton e Raikkonen. Il finlanedese della Mercedes tiene duro e non fa passare il tedesco.

GIRO 40/52 - La Safety Car rientrerà in pista in questo giro, dal replay intanto si evince come Verstappen abbia messo quattro ruote fuori pista per completare il controsorpasso a Raikkonen. Dovrebbe arrivare la penalità.

GIRO 38/52 - Duello clamoroso tra Raikkonen e Verstappen. Il finlandese supera l'olandese, ma quest'ultimo non ci sta e risorpassa Raikkonen sull'esterno. Poi incidente tra Sainz e Grosjean e Safety Car nuovamente in pista.

GIRO 37/52 - La Safety Car rientrerà in pista in questo giro.

GIRO 34/52 - Si fermano ai box Vettel, Verstappen ed Hamilton. La situazione aggiornata: Bottas, Vettel, Hamilton, Verstappen, Hamilton, Raikkonen e Ricciardo.

GIRO 31/52 - Brutto incidente per Ericsson, che va sulle barriere. Safety Car in pista e adesso cambia tutto.

GIRO 30/52 - Hamilton è il più veloce in pista dopo il pist stop e si ritrova già a 5 secondi da Raikkonen. Davanti Vettel è in difficoltà, con Bottas che si è portato a 2,1 secondi dal tedesco. Intanto seconda sosta per Ricciardo che torna in pista al sesto posto.

GIRO 26/52 - Arriva il pit stop anche per Lewis Hamilton, col britannico che torna in pista a 28 secondi da Vettel in sesta posizione. Davanti a Hamilton c'è Raikkonen quinto con 12 secondi di vantaggio sul britannico.

GIRO 23/52 - Vettel ha un vantaggio di 3,6 secondi di vantaggio su un Bottas arrembante, col finlandese che ha trovato "strada libera" da Hamilton che prosegue al terzo posto. Verstappen è quarto, mentre Raikkonen è sesto alle spalle di Ricciardo.

GIRO 21/52 - Si ferma anche Sebastian Vettel, col tedesco che rientra in pista in seconda posizione dietro Bottas. Nel giro dopo sosta anche per il finlandese.

GIRO 19/52 - Situazione aggiornata: Vettel, Bottas, Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Raikkonen, Hulkenberg, Ocon, Magnussen, Gasly.

GIRO 17/52 - Si ferma anche Max Verstappen, visto che Raikkonen sta girando molto forte con gomma bianca. Vettel ha 5 secondi di vantaggio su Bottas e 23 su Hamilton. Ai box anche Daniel Ricciardo.

GIRO 14/52 - Raikkonen si ferma per la prima sosta ai box, con i 10 secondi di penalità che vengono scontati. Il finlandese è tornato in pista al 10° posto. La situazione aggiornata: Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Hamilton, Hulkenberg, Leclerc, Ocon, Sainz e Raikkonen.

GIRO 9/52 - Vettel conduce con 6 secondi di vantaggio su Bottas. Dietro Raikkonen non riesce a sopravanzare Verstappen al terzo posto. A seguire troviamo Ricciardo, Hulkenberg ed Hamilton già settimo a 25 secondi da Vettel.

GIRO 7/52 - Arriva la penalità per Kimi Raikkonen, col finlandese che dovrà scontare 10 secondi. Al primo pit stop il ferrarista dovrà stare fermo per 10 secondi.

GIRO 4/52 - Vettel fugge via e porta a 4 secondi il suo vantaggio su Bottas. A seguire è lotta tra Verstappen e Raikkonen, con quest'ultimo però adesso sotto investigazione per il contatto del via con Hamilton. Il britannico non sembra aver avuto danni alla sua monoposto, adesso 14°.

GIRO 1/52 - COLPO DI SCENA IMMEDIATO! Vettel scatta benissimo e supera Hamilton, a sua volta scavalcato anche da Bottas. Ma dietro il britannico e Raikkonen arrivano a contatto ed Hamilton va in testa coda, ripartendo praticamente ultimo.

ORE 15:10 - Inizia adesso il consueto giro di ricognizione!


LE PROVE UFFICIALI

Nelle qualifiche ufficiali, è stato dunque Lewis Hamilton il più veloce in pista nella decisiva Q3, con il britannico che ha fermato il crono sul tempo record di 1:25:892, precedendo di soli 44 millesimi la prima Ferrari di Sebastian Vettel. A seguire Kimi Raikkonen si è guadagnato la terza piazza, col finlandese arrivato a 98 millesimi dal poleman di giornata (griglia di partenza ufficiale del Gp Austria 2018).

In conferenza stampa Hamilton ha ovviamente commentato con gioia la pole position ottenuta sul circuito di casa: "Ho dato tutto quello che potevo, e' stata veramente dura, le Ferrari erano vicinissime. Ho pregato di potercela fare, soprattutto per questo pubblico a cui sono grato: senza il suo sostegno non sarei riuscito a farcela. Dove ho fatto la differenza? Non mi ricordo neanche, forse alla curva 13...". Dopo aver chiuso in seconda piazza le qualifiche ufficiali, Sebastian Vettel ha dichiarato: "Rimpianto pole? Stamattina non pensavo di potercela fare, non ero nemmeno sicuro di poter fare le qualifiche (per un problema al collo, ndr)... Ma siamo molto vicini. Ero contento dell'ultimo giro ma ho perso troppo tempo nel rettilineo, forse mi è mancata un po' di scia ma sono felice del secondo posto, abbiamo buone opportunita per la gara".

CIRCUITO SILVERSTONE

Il circuito, ricavato da un vecchio aeroporto, sorge nelle immediate vicinanze della contea di Northamptonshire in Inghilterra. Il circuito iniziale ha subito diverse modifiche nel corso degli anni, specialmente a cavallo degli anni 90. Il tracciato è lungo circa 5,9 km e si compone in maggioranza di curve (18), per un totale di 52 giri. I tratti più interessanti del circuito sono sicuramente diversi: subito dopo il traguardo si affronta la Copse, una veloce curva a destra da 240 km/h. Alla fine di un nuovo nel rettilineo dell’Hangar Straight, ai 310 all’ora si compie una brusca frenata alla Stowe.  Altro punto importane del tracciato è quando si arriva alla staccata della Abbey, in salita verso sinistra a 90 gradi.

RESTA AGGIORNATO SUL MONDIALE 2018 DI FORMULA 1

Il calendario completo della Formula 1 2018 e le dirette tv

La classifica piloti aggiornata Formula 1 2018

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL CALCIO E LO SPORT IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

Gp d'Inghilterra - La Race Preview

Numeri, statistiche e curiosità del Gp Gran Bretagna 2018 che si correrà sul circuito di Silverstone domenica 8 luglio.



News correlate

Torna su