F1, Ungheria 2018: Hamilton in pole sfruttando la pioggia, Vettel è solo 4°!

Il circus della Formula 1 si è trasferito in Ungheria sul circuito dell'Hungaroring per la dodicesima tappa mondiale: risultati qualifiche, tempi ufficiali e pole position

RISULTATI QUALIFICHE GP UNGHERIA 2018, FORMULA 1

La griglia di partenza, risultati qualifiche e pole position del Gran Premio di Ungheria, dodicesima gara del Mondiale di Formula 1 2018 che si disputa cul circuito di Hockenheim. Le qualifiche ufficiali sono state condizionate dalla pioggia che ha favorito le Mercedes. Infatti la prima fila è catalizzata da Lewis Hamilton in pole position e Valtteri Bottas, con Raikkonen e Vettel che scatteranno dalla seconda fila.

TI PIACE SCOMMETTERE SULLA FORMULA 1? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

DIRETTA QUALIFICHE UFFICIALI GP UNGHERIA 2018

**aggiorna la diretta


ORE 16:01 - Finisce la Q3! Lewis Hamilton si prende la pole position nell'ultimo tentativo, col tempo di 1:35:658, 260 millesimi meglio di Valtteri Bottas. Seconda fila tutta Ferrari con Raikkonen e Vettel, terzo e quarto rispettivamente a 528 e 552 millesimi. A seguire Sainz e Gasly in terza fila, Verstappen e Hartley in quarta, Magnussen e Grosjean in quinta. Poi il resto della griglia di partenza: Alonso 11°, Ricciardo 12°, Hulkenberg 13°, Ericsson 14° e Stroll 15°, Vandoorne 16°, Leclerc 17°, Ocon 18°, Perez 19° e Sirotkin 20°.

2 minuti al termine - Vettel migliora il suo tempo e torna quarto, dopo esser stato scalzato da Sainz. Ora tutti in pista.

4 minuti al termine - Raikkonen si mette davanti a tutti! Col tempo di 1:36:186 davanti ad Hamilton di 4 decimi e a Bottas di 8 decimi. Vettel è tornato in pista adesso, ancora quarto, poi Sainz, Gasly, Verstappen, Hartley, Magnussen e Grosjean.

8 minuti al termine - Il miglior tempo è di Hamilton in 1:36:648, con Raikkonen, Bottas e Vettel a seguire.

ORE 15:48 - Inizia la Q3! Condizioni di pista sempre più proibitive.

ORE 15:40 - Finisce la Q2! Restano quindi esclusi dalla Q1 Alonso 11°, Ricciardo 12°, Hulkenberg 13°, Ericsson 14° e Stroll 15°. A giocarsi la pole saranno: Vettel, Sainz, Verstappen, Hamilton, Gasly, Bottas, Hartley, Raikkonen, Magnussen e Grosjean.

7 minuti al termine - La situazione in pista è peggiorata, con tanta pioggia. Ecco la classifica provvisoria: Vettel, Sainz, Verstappen, Hamilton, Gasly, Bottas, Hartley, Raikkonen, Magnussen e Grosjean. In pratica restano esclusi Alonso, Hulkenberg, Ricciardo, Ericsson e Stroll.

10 minuti al termine - Al momento l'unico giro cronometrato è di Vettel in 1:28:636. Gli altri si stanno lanciando adesso.

ORE 15:25 -Inizia la Q2 e nell'ultimo settore piove molto! Vettel unico ad uscire con gomme intermedie, mentre gli altri con gomme d'asciutto devono rientrare ia box.

ORE 15:19 - Finisce la Q1, già molto intensa! Restano esclusi dalla Q2: Vandoorne 16°, Leclerc 17°, Ocon 18°, Perez 19° e Sirotkin 20°.

2 minuti al termine - La situazione attuale: Hamilton, Raikkonen, Vettel, Verstappen, Grosjean, Hulkenberg, Alosno, Bottas, Stroll ed Ericsson.

5 minuti al termine - Momenti di grande tensione per Vettel, col tedesco della Ferrari che era precipitato in 17a piazza. Poi il numero 5 teutonico firma un buon tempo, rientrando al quinto posto. Al momento è Daniel Ricciardo ad essere fuori.

8 minuti al termine - La pista si va asciugando e cambia tutto. Hulkenberg firma la miglior prestazione in 1:21:729, a seguire Ericsson, Magnussen, Sainz e Ocon.

12 minuti al termine - Al primo posto c'è Raikkonen col tempo di 1:25:988, con tre decimi di vantaggio su Vettel, a seguire Hamilton, Hulkenberg, Bottas e Verstappen.

ORE 15:00 - Iniziano adesso le qualifiche ufficiali, ma c'è già il primo colpo di scena: si gareggia in condizioni di bagnato, almeno per il momento. In curva 1 lapista è completamente bagnata, in altre zone c'è asfalto asciutto. Le gomme intermedie rischiano subito di "distruggersi".


RIASSUNTO PROVE LIBERE

Nelle prove libere del venerdì, la prima sessione ha visto la Red Bull di Daniel Ricciardo essere la più veloce, precedendo di appena 79 millesimi la Ferrari di Sebastian Vettel. Vicinissima anche la seconda Red Bulla di Max Verstappen, pagando appena 88 millesimi dal compagno di team. Kimi Raikkonen ha fatto segnare il quarto tempo, a tre decimi dal leader della classifica, davanti alle due Mercedes di Hamilton e Bottas, rispettivamente quinto e sesto a quattro e otto decimi dall'australiano.

PROVE LIBERE 2 - Nella seconda sessione di libere è stata invece la Ferrari di Sebastian Vettel a firmare il miglior tempo. Il pilota tedesco ha piazzato un notevole 1:16.834 su gomma ultrasoft, meglio di soli 72 millesimi di Max Verstappen a parità di mescola. A seguire Ricciardo a due decimi e Raikkonen a tre decimi. Più staccate le Mercedes di Hamilton e Bottas, con il britannico a 7 decimi e il finlandese a un secondo. Le Red Bull sembrano essere l’avversaria più importante delle Rosse, anche in termini di passo gara, mentre le Mercedes hanno sofferto sia sulla prestazione nel giro unico con la ultrasoft, sia in ottica gara di domenica.

CIRCUITO HUNGARORING

Lungo 4.381 metri prevede una gara composta da 70 giri per un totale di 306.63 metri. A caratterizzare il tracciato è l'assenza di punti favorevoli per i sorpassi influenzando negativamente l'intera gara, facendo si che le vetture si equivalgano tra di loro. L'unico punto sfruttato dai piloti per attaccare è alla fine del rettilineo principale, che di fatto è l'unico a permetterlo.

RESTA AGGIORNATO SUL MONDIALE 2018 DI FORMULA 1

Il calendario completo della Formula 1 2018 e le dirette tv

La classifica piloti aggiornata Formula 1 2018

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL CALCIO E LO SPORT IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

GP di Ungheria - La Race Preview

Numeri, statistiche e curiosità del Gp di Ungheria 2018 che si correrà sul circuito dell'Hungaroring domenica 29 luglio.



News correlate

Torna su