F1, Giappone 2018: Hamilton in pole, Vettel è 9°. Il tedesco: "Ora sembriamo degli idioti..."

La Formula 1 è di scena in Giappone dove si sono svolte le qualifiche ufficiali sul circuito di Suzuka: risultati qualifiche e griglia di partenza

RISULTATI QUALIFICHE GP GIAPPONE 2018, FORMULA 1

La griglia di partenza, risultati qualifiche e pole position del Gran Premio di Giappone, 16esima gara del Mondiale di Formula 1 2018 che si disputa cul circuito di Suzuka. Le qualifiche ufficiali hanno visto ancora una volta le Mercedes dominare la scena, ma questa volta anche la Ferrari ci ha messo tanto del suo in negativo. La pole position è andata a Lewis Hamilton, con Valtteri Bottas che partirà al suo fianco. Male le Ferrari di Vettel e Raikkonen: il tedesco partirà addirittura nono, meglio il finlandese che sarà comunque costretto a partire dalla quarta piazza.

TI PIACE SCOMMETTERE SULLA FORMULA 1? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

QUALIFICHE UFFICIALI GP GIAPPONE, GRIGLIA DI PARTENZA

In casa Ferrari regna confusione, come dimostrato nella Q3 della qualifiche del Giappone. Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen sono stati infatti gli unici a montare le gomme intermedie all’inizio della sessione decisiva. Ma la pista ancora largamente asciutta ha penalizzato questa decisione. Il tedesco a fine qualiche non le ha mandate a dire: "Abbiamo deciso insieme, io ero d'accordo. E' stata una decisione sbagliata ma condivisa, potevamo fare un'altra scelta ma e' andata cosi'".

Vettel non punta il dito contro le scelte del muretto, ma ammette: "Pensavamo che piovesse di più e invece non e' stato così. Se fosse arrivata la pioggia 5 minuti prima saremmo stati degli eroi e la nostra idea sarebbe stata definita geniale e invece ora sembriamo degli idioti ma sono cose che succedono. Non è stata la miglior sessione di qualifica ma non sono la persona da incolpare, le decisioni vengono prese a livello di team e a livello di team ci prendiamo le conseguenze".

LA GRIGLIA DI PARTENZA COMPLETA

1. Hamilton (Mercedes), 2. Bottas (Mercedes), 3. Verstappen (Red Bull), 4. Raikkonen (Ferrari), 5. Grosjean (Haas), 6. Hartley (Toro Rosso), 7. Gasly (Toro Rosso), 8. Ocon (Force India), 9. Vettel (Ferrari), 10. Perez (Forse India), 11. Leclerc (Sauber), 12. Magnussen (Haas), 13. Sainz (Renault), 14. Stroll (Williams), 15. Ricciardo (Red Bull), 16. Hulkenberg (Renault), 17. Sirotkin (Williams), 18. Alonso (McLaren), 19. Vandoorne (McLaren), 20. Ericsson (Sauber)

RIASSUNTO PROVE LIBERE

Nelle prove libere del venerdì, la prima sessione ha visto la Mercedes del britannico Lewis Hamilton (1’28”691) la più veloce in pista. Al suo fianco l'altra Mercedes di Valtteri Bottas seppur separati da quasi mezzo secondo (0”446), entrambi su gomme soft. Al terzo posto la Red Bull di Daniel Ricciardo (1’29″374) con le supersoft. A seguire le due Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, con Verstappen sesto.

PROVE LIBERE 2 - Nella seconda sessione di libere è stata sempre la Mercedese di Lewis Hamilton a firmare il miglior tempo. Il pilota britannico ha piazzato un notevole 1’28″217, mettendosi alle spalle il compagno di squadra Valtteri Bottas di quasi mezzo secondo e la Ferrari di Sebastian Vettel di ben otto decimi. Quarta posizione per Max Verstappen (Red Bull) che si ferma a un secondo dalla vetta, mentre in quinta posizione si è piazzato Kimi Raikkonen a 1.281, pochi millesimi davanti a Daniel Ricciardo (Red Bull). Sul ritmo gara i distacchi sono più contenuti, ma Hamilton è stato ancora il più veloce di tutti.

CIRCUITO SUZUKA, GP GIAPPONE

Il tracciato è sicuramente uno dei preferiti dai vari piloti, con varie curve impegnative. Tra le più famose ricordiamo la curva Spoon e la velocissima 130R. Suzuka è una delle gare più amate dal Circus, non solo per la sfida tecnica rappresentata dai 5.807 metri di circuito. La pista è l’unica in calendario a presentare un disegno a forma di otto, e si contraddistingue per la varietà e combinazione di curve uniche e impegnative, i cambi di direzione e pendenze. Altra particolarità della pista di Suzuka è il rettilineo di partenza in discesa: sulla griglia i piloti sono così obbligati ad azionare sul freno fin quando non viene rilasciata la frizione allo spegnersi dei semafori rossi.

RESTA AGGIORNATO SUL MONDIALE 2018 DI FORMULA 1

Il calendario completo della Formula 1 2018 e le dirette tv

La classifica piloti aggiornata Formula 1 2018

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL CALCIO E LO SPORT IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)



News correlate

Torna su