Augusta Masters 2018, Woods a caccia di uno Slam che manca dal 2008

Dopo l'ottimo avvio di stagione l'americano sogna di ritrovare un successo che manca da dieci anni in un Major per raggiungere Nicklaus

Il conto alla rovescia per il primo Masters della stagione è iniziato da tempo. I campioni di golf provenienti da ogni parte del pianeta sono pronti a darsi battaglia nell'Augusta National, il primo Major del 2018 in programma negli Stati Uniti, in Georgia a partire da giovedì 5 aprile fino alle fasi finali di domenica 8. Un palcoscenico importante, dove lo spagnolo Sergio Garcia sarà chiamato a difendere la "Green jacket" conquistata un anno fa al termine di un torneo assai combattuto. Dopo un avvio molto positivo anche Tiger Woods prenderà parte alla manifestazione, andando alla ricerca di uno Slam che manca dal 2008. Le luci dei riflettori saranno tutte per il campione statunitense.

AUGUSTA MASTERS 2018, WOODS A CACCIA DELLO SLAM

Gli infortuni, le vicende extra campo e i gossip sono ormai alle spalle: la Tigre ha intenzione di tornare a ruggire nel minor tempo possibile. A certificarlo il secondo posto ottenuto nel Valspar Championship della Florida e l'Arnold Palmer Invitational (entrambi tornei del PGA Tour) chiuso  nella top five. Manifestazioni in cui Woods ha fatto intravedere uno stato di forma non indifferente e una confidenza con i propri "attrezzi" mai vista negli ultimi anni. Il titolo manca ormai da un lustro - esattamente dal Bridgestone Invitational 2013 - e il sogno nel cassetto dello statunitense rimane quello di conquistare un nuovo Major dopo l'US Open 2008.

Impresa difficile, ma non impossibile per un professionista del calibro dell'ex numero uno del mondo. Il quindicesimo trionfo in uno Slam significherebbe tanto per Tiger. Dalla definitiva rinascita a 42 anni suonati al sogno nel cassetto di raggiungere un giorno Jack Nicklaus, leggenda del golf ferma a 18 titolo in carriera nei tornei maggiori. E proprio l'Augusta Masters rappresenta l'opportunità giusta per iniziare la scalata.

I FAVORITI PER LA VITTORIA FINALE

In Georgia il field sarà di tutto rispetto. Oltre al sopracitato Sergio Garcia l'americano dovrà vedersela con avversari tosti, come l'attuale numero uno e connazionale Dustin Johnson. Quest'ultimo vorrà sicuramente rifarsi dopo il ritiro per infortunio occorso nella precedente edizione. Impossibili da non tenere in considerazione Justin Thomas e Jordan Spieth, con il primo che potrebbe ottenere il primato mondiale in caso di vittoria. Risponderà presente anche il pericolosissimo Bubba Watson (2 vittorie negli ultimi 4 tornei), mentre tra i favoriti si candidano anche Rory Mcllroy e Justin Rose. Grande attesa dunque per il primo Masters stagionale: il prato verde emetterà presto il suo primo verdetto che conta.

Top 10: Potential major winners (VIDEO)

I principali indiziati per il trionfo negli attesissimi Masters stagionali di Golf: si inizia con il torneo di Augusta, Georgia.



News correlate

Torna su