William Hill IT Italiano

Liga, il Girona ferma l'Atletico Madrid: Montella rinasce a Barcellona

I colchoneros di Simeone non riescono ad andare oltre l'1-1 al Metropolitano, mentre il Siviglia dell'Aeroplanino vola in casa dell'Espanyol

Il massimo campionato spagnolo torna in campo dopo lo spettacolare 2-2 tra Getafe e Athletic Bilbao nell'anticipo della 20a giornata di Liga 2017/2018. In questo sabato ricco di calcio c'era grandissima attesa per Atletico Madrid e Siviglia, impegnate rispettivamente contro Espanyol e Girona dopo l'andata dei quarti di finale di Copa del Rey che ha visto gli uomini di Vincenzo Montella trionfare a sorpresa 1-2 al Wanda Metropolitano di Madrid. Dopo un avvio a stento sulla panchina Rojiblanca, il tecnico ex Milan si è rifatto alla grande anche in campionato, uscendo vittorioso 3-0 dal difficile campo dell'Espanyol. Tre punti che hanno consentito agli andalusi di agguantare il Real Madrid in quarta posizione.

MONTELLA RINASCE A BARCELLONA - Che fosse la settimana giusta per il riscatto dopo la dura contestazione da parte della tifoseria lo si era capito già da mercoledì scorso nel corso dei primi 90' minuti di Coppa. Al Cornella-El Prat l'Aeroplanino chiude la sua settimana tipo grazie alle realizzazioni di Vazquez, Sarabia e l'ex sampdoriano Muriel, protagonista di un'ottima gara insieme al fantasista Correa, altra vecchia conoscenza dei sostenitori blucerchiati. È proprio dai piedi di Joaquin che al quarto d'ora arriva il tap-in vincente del Mudo Vazquez, abile a fiondarsi su un pallone vagante in area e depositare in rete. Il 2-0 e il 3-0 invece sono frutto di due grandissime giocate personali: la prima dell'ex madridista Sarabia, la seconda proprio di Muriel al suo quarto sigillo stagionale in maglia biancorossa valso la definitiva rinascita di Montella.

IL GIRONA FRENA L'ATLETICO MADRID - Chi delude invece è l'Atletico Madrid del Cholo Simeone, che non riesce a metabolizzare appieno la sorprendente sconfitta nella competizione nazionale finendo per impattare 1-1 in casa con l'ostico Girona. La partita sembrava mettersi sui giusti binari al 34', quando un'idea di Thomas dal limite propiziava l'assist perfetto di Diego Costa per la semi-rovesciata di Griezmann a porta vuota. Come spesso accade i colchoneros addormentano la partita senza riuscire a chiuderla, e al quarto d'ora dalla fine arriva il gol beffardo di Portu: Gimenez spazza male in area di rigore, il pallone finisce dalle parti di Espinosa che mette dentro un pallone invitante per l'attaccante catalano che non deve fare altro che girare in rete e siglare il definitivo pari. Per il Barcellona adesso la possibilità di volare a +11 nella sfida di domani al Benito Villamarin contro il Betis.

Scopri come vedere la Serie A e molti altri eventi sportivi in streaming – Clicca per le info

La Liga, le curiosità della 20a giornata (VIDEO)



News correlate

Torna su