Liga, Real-Atletico 1-1: Griezmann risponde a CR7 nel derby. Barça a +11

Al Bernabeu il derby di Madrid termina in parità: il francese risponde al solito Ronaldo, mentre il Barcellona ne approfitta e stacca in testa

C'era grandissima attesa per il derby di Madrid tra Real-Atletico, match valevole per la trentunesima giornata di Liga. Al Bernabeu Galacticos e Rojiblancos regalano spettacolo, finendo però per annullarsi con il risultato di 1-1 al termine dei novanta minuti di gioco. Tra i due litiganti il terzo gode, ovvero il Barcellona, che approfitta del mezzo passo falso del Cholo per volare spedito verso il titolo di campione di Spagna.

LA PARTITA - Relativo turnover per Zinedine Zidane in vista del match di Champions con la Juve. Ronaldo è accompagnato da Bale al centro dell'attacco, con Asensio a prelevare Isco sulla trequarti. In mezzo al campo Kovacic e Vazquez sostituiscono Modric e Casemiro. Dall'altra parte solito 4-4-2 per Diego Simeone: Diego Costa e Griezmann il tandem offensivo, Vitolo e Koke agiscono invece sulle corsie esterne.

PRIMO TEMPO A RETI INVIOLATE

Sfida subito ricca di emozioni quella del Bernabeu. Il Real Madrid si dimostra subito intenzionato a sbloccare la gara, e in appena 10' ha l'occasione nitida per sbloccarla. Su un corner Bale spizza di testa sul secondo palo, Ronaldo raccoglie il pallone e calcia  a botta sicura da pochi metri trovando però la miracolosa risposta di Oblak. Appena un minuto dopo Asensio raccoglie la sfera da fuori e prova la conclusione, che però, si stampa sulla traversa.

Atletico sorpreso dall'avvio impressionante del Real, con i colchoneros che si fanno vedere per la prima volta al 22' con la conclusione di Koke facilmente arpionata da Navas. Alla mezz'ora è ancora Oblak decisivo sul tiro di Varane, che servito da Kroos in area non riesce però a trasformare in rete. Dall'altra parte anche Diego Costa mette a dura prova i riflessi di Keylor Navas senza però riuscire a sbloccare il match. Equilibrio che si protarrà per tutto il primo tempo, anche se i galacticos possono recriminare l'ennesimo legno colpito da Marcelo nel finale.

BOTTA E RISPOSTA DI CR7 E GRIEZMANN NELLA RIPRESA 

Nella ripresa però è ancora il Real a fare la partita e a trovare, meritatamente, la rete del vantaggio al 53'. Neanche a dirlo è Cristiano Ronaldo a depositare in rete il pallone dell'1-0: Bale sguscia via sulla sinistra e mette in mezzo un pallone invitante su cui Hernandez non arriva, il portoghese si coordina calciando al volo sul secondo palo dove Oblak, preso in controtempo, non può mai arrivare. La gioia per il gol è però effimera, poichè appena quattro minuti dopo i colchoneros ritornano in partita prendendo alla sprovvista la difesa avversaria: Thomas trova Griezmann in area, il francese triangola ottimamente con Vitolo che apparecchia la tavola per il piazzato vincente dell'attaccante Rojiblanco. Pari che galvanizza gli uomini del Cholo, che sfiorano addirittura il raddoppio con Koke. Sulla conclusione dello spagnolo Navas vola togliendo le castagne dal fuoco ancora una volta.

Girandola di cambi da una parte e dall'altra. CR7 lascia il posto a Benzema anche in ottica Champions, mentre Simeone prova il tutto per tutto nel tentativo di sbancare il Bernabeu e alimentare le flebili speranze di conquistare il titolo. Senza successo però. Le due squadre finiscono per annullarsi nel finale. La stracittadina di Madrid finisce 1-1 e il Barça ne approfitta allungando a +11 in classifica.

Schedina CM: i consigli per vincere in questo weekend (VIDEO)

I consigli di CM sulla schedina da giocare in questo fine settimana ricco di grande calcio europeo.



News correlate

Torna su