William Hill IT Italiano

Ligue 1, PSG-Montpellier 4-0: i parigini riprendono la corsa

Il PSG supera nettamente il Montpellier nella 23a giornata della Ligue 1. Cavani diventa il miglior marcatore della storia dei parigini

Vittoria agevole e senza grossi affanni per il Paris Saint-Germain che prosegue la propria corsa in campionato facendo un sol boccone del Montpellier. Il PSG chiude già il primo tempo avanti di 2-0 grazie alle reti di Cavani e Neymar, poi nella ripresa amministra con ordine il risultato. Ospiti praticamente mai pericolosi e mai davvero in partita.

Il Paris Saint-Germain parte subito forte in casa contro il Montpellier. All’11’ arriva subito il gol dei parigini, messo a segno da uno degli uomini più discussi in casa PSG, ovvero Edinson Cavani. Lancio dalle retrovie di Thiago Silva per lo scatto di Neymar che vede l'inserimento di Rabiot, il francese lascia partire il cross basso per il piattone dell'attaccante uruguaiano che porta in vantaggio il PSG. L’attaccante viene anche ammonito per eccesso di esultanza, essendosi tolto la maglia per festeggiare il gol.

I parigini controllano la gara senza grossi problemi, mentre il Montpellier non riesce praticamente mai a trovare occasioni da rete. In campo c’è anche Neymar, nonostante qualche problemino fisico avuto in settimana, che al 40’ riesce anche a trovare il gol sugli sviluppi di un calcio di rigore. Il penalty viene concesso per un fallo di mano in area, mentre dal dischetto il brasiliano realizza senza particolari affanni. Si va dunque a riposo con il PSG in vantaggio per 2-0.

In avvio di ripresa il PSG sostituisce Thiago Silva con Marquinhos. Tanti errori nella prima parte del secondo tempo, con il PSG che per eccesso di sicurezza sbaglia tanti palloni semplici. Il Montpellier, comunque, non ne approfitta. Succede ben poco nella ripresa, con la formazione ospite che commette un po’ troppi falli e  sembra non crederci abbastanza. La prima vera occasione per il Montpellier arriva al 67’: tentativo dal limite di Sambia che con un destro secco mette in seria difficoltà Areola. Pallone in corner, da cui però non scaturisce nessuna occasione.

Al 71’ arriva il gol del 3-0 per il PSG, messo a segno stavolta da Di Maria. Al primo pallone giocato Pastore apre un corridoio a spaccare la difesa per la corsa di Meunier, il belga penetra in area e mette al centro per l’argentino che con il piattone realizza la rete del 3-0. A questo punto la partita è virtualmente finita, anche se c'è ancora tempo per il poker firmato da Neymar.


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su