UFFICIALE: caos Spagna, esonerato Lopetegui. Al suo posto arriva Hierro

L'annuncio dato dal Real Madrid di assgnare la panchina a Lopetegui, ha mandato su tutte le furie il presidente della RFEF Luis Rubiales

Vigilia di Mondiali tormentata a dir poco in casa Spagna, col "caso" Julen Lopetegui deflagrato nelle ultime ore. Il CT spagnolo, annunciato nella serata di martedì come nuovo allenatore del Real Madrid a partire dal prossimo mese, ha scatenato un autentico "terremoto" nella Federazione spagnola. Tanto che il presidente della RFEF Luis Rubiales, ha deciso di esonerare l'attuale CT della Spagna a tre giorni dall'esordio iridato contro il Portogallo, match in programma sabato sera alle 20:00 ora italiana. L'intervento dei giocatori e del gruppo della Roja capitanato da Sergio Ramos non è riuscito a "scongiurare" tutto. Ma andiamo con ordine (Calendario Mondiali 2018 in Russia: partite gironi, date e fuso orario).

LA RICOSTRUZIONE DELLE ULTIME ORE

Come detto tutto parte dall'annuncio del Real Madrid dato su twitter martedì sera, con cui Julen Lopetegui viene nominato nuovo allenatore dei blancos sino al 2021. Sembra tutto apparentemente normale, ma la RFEF (la Federazione calcistica spagnola) prende malissimo questo annuncio specie per la tempistica, ritenuta incomprensibile. Il presidente Luis Rubiales va su tutte le furie e decide, per dare un segnale forte a tutto l'ambiente, di esonerare Lopetegui e mettere in panchina uno tra Albert Celades (tecnico Under 21) e Quique Setién. Convocando una conferenza stampa per questa mattina alle 10:30.

I GIOCATORI SI METTONO DI TRAVERSO

A quel punto si vivono minuti di grande tensione nel ritiro spagnolo di Krasnodar, con i giocatori, capitanati da Sergio Ramos, che si mettono di traverso a tale soluzione, con una conferenza stampa rinviata di un'ora. Questo il messaggio dello spogliatoio a Rubiales, secondo Radio MARCA: "Questo non è un club, siamo qua per vincere un Mondiale. Tutta questa situazione ci sta danneggiando. Anche se sei arrabbiato, metti da parte l'orgoglio e lasciaci giocare". E ancora Cadena SER riporta una ulteriore voce proveniente dallo spogliatoio della Spagna, senza tuttavia specificare il giocatore in questione: "Se lo esonerano, ci vendicheremo" .

TI PIACE SCOMMETTERE SUI MONDIALI? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

MA RUBIALES VA PER LA SUA STRADA ED ESONERA LOPETEGUI

Ma il numero uno del calcio spagnolo non "ascolta" lo spogliatoio spagnolo e decide di esonerare ufficialmente Lopetegui. Queste le sue prime parole in conferenza stampa: "Vengo in nome della Federazione per comunicare la decisione di esonerare Lopetegui. E' uno dei grandi protagonisti per la nostra presenza in Russia, ma siamo obbligati a farlo. Lo ringrazio per quanto fatto, ma devo mandare un messaggio chiaro a tutti quelli che lavorano per la Federazione", (Palinsesto Mediaset giorno per giorno e canali TV Mondiali 2018).

Le sue parole poi sul post Lopetegui: "Cercheremo di toccare il meno possibile il corpo tecnico. Ho un ottimo rapporto coi giocatori, siamo vicini ma la situazione è estremamente complessa. Ho parlato con lo spogliatoio e posso garantirvi che faranno di tutto per arrivare il più lontano possibile. Purtroppo ci siamo trovati di fronte a questa situazione difficilissima da gestire".

IN PANCHINA ARRIVA HIERRO

Fernando Hierro è il nuovo ct della Spagna in sostituzione dell'esonerato Julen Lopetegui. L'ex Real Madrid, che attualmente ricorpiva il ruolo di direttore tecnico della Roja, guiderà la nazionale iberica durante il Mondiale in Russia, come confermato dalla Federazione spagnola. Nel pomeriggio ci sarà la conferenza stampa di "presentazione".

ULTIMI VIDEO AGGIORNATI SUL CALCIO ESTERO

Tutti gli ultimi video aggiornati con gol, highlights, interviste e notizie provenienti dall'intero panorama calcistico mondiale.



News correlate

Torna su