MotoGp, Loris Capirossi e i suoi pronostici: “Sarà un anno super. Tifo la Ducati…”

L’ex pilota della Rossa ha parlato della prossima stagione, soffermandosi sulla Ducati e su Valentino Rossi.

MotoGp, Loris Capirossi e i suoi pronostici: “Sarà un anno super. Tifo la Ducati…”

L’inizio della stagione di MotoGp si avvicina ed è tempo di pronostici: anche Loris Capirossi, ex pilota della Ducati ed oggi parte integrante della Direzione Gara come rappresentante della Dorna, ha voluto dire la sua sulla prossima stagione e, ospite dello stand “Superbike” a Pitti Uomo a Firenze, ha dichiarato:  “Penso che anche il 2018 sarà un super anno, il 2017 è stato entusiasmante con gare molto belle e combattute. Si partirà fra poco con i primi test a Sepang e spero nella riconferma della Ducati: credo che Lorenzo sarà sicuramente molto più competitivo, dopo una stagione conosce meglio la moto e poi c'è sempre Valentino Rossi che è un combattente. E’ sulla soglia dei 39 anni, ma ancora tantissima voglia. Sono convinto che il prossimo sarà davvero un bellissimo campionato”.

DUCATI E VALENTINO –  Capirossi poi si è soffermato a parlare anche dei piloti Ducati e di Valentino Rossi:Lo scorso anno Dovizioso ha disputato un campionato strepitoso. Lorenzo invece la prossima stagione dovrà dimostrare di essere competitivo almeno come lo è stato il compagno di squadra l'anno scorso. Secondo me la Ducati ha un pacchetto molto competitivo, la moto sta funzionando davvero bene e per questo credo che anche lo spagnolo potrà essere un protagonista. Nessuno può mettere in dubbio il talento di Lorenzo. Parlando di Rossi invece, Valentino non deve dimostrare niente a nessuno, tutti conosciamo il suo talento. L'anno scorso è stato sfortunato con l'infortunio prima del Mugello e poi quello più grave prima di Misano. Quest'anno dovrà provare a partire meglio, ma sappiamo che è veloce. Combattere con ragazzi che hanno 15-16 anni meno di te però non è mai facile. Spero che la Yamaha riesca ad aiutarlo perché l'anno scorso la moto è stata competitiva all’inizio di stagione, salvo poi perdersi nel corso del campionato”.

L’EREDE DI ROSSI — A Capirex poi viene chiesto chi potrebbe essere l’erede del Dottore: “E’ difficile da individuare. Di certo Rossi rappresenta un grandissimo traino per il motociclismo e quando deciderà di fermarsi sarà dura. Adesso devo dire che l'Italia sta sfornando tanti giovani nuovi, la sua accademia sta portando tanti ragazzi che stanno crescendo molto: ad esempio Morbidelli che ha vinto il Mondiale l'anno scorso. Però è ancora presto per pensare al suo successore, trovare un personaggio come è stato e come è Valentino non sarà di certo facile".

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaming all'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



News correlate

Torna su