Presentato il nuovo Team Sky VR46: Bulega e Foggia in Moto3

E’ stata svelata la nuova squadra di Valentino Rossi che sarà impegnata in Moto2 e in Moto3

Presentato il nuovo Team Sky VR46: Bulega e Foggia in Moto3

La stagione della MotoGp è iniziata con i test di Sepang che hanno visto un Valentino Rossi piuttosto in palla: al termine della tre giorni di prove infatti, il Dottore non ha potuto fare a meno di sottolineare i progressi fatti rispetto allo scorso anno, soprattutto per quanto riguarda la tenuta sul bagnato, vero grande tallone d’Achille della Yamaha nel corso della passata stagione. Oltre a provare i progressi della moto in vista dell’inizio del campionato, Valentino Rossi è stato impegnato anche nella presentazione del nuovo Team Sky VR46, giunto al quinto anno di fila di attività. Nella sede della tv satellitare di Rogoredo a Milano, è stata svelato lo  Sky Racing Team VR46 che nel 2018 sarà impegnato sia in Moto2 che in Moto3: in Moto2 con Francesco Bagnaia e Luca Marini, sulle Kalex, mentre in Moto3 con Nicolò Bulega e Dennis Foggia sulle Ktm.

L’evento si è aperto con le parole del Dottore che, pur non potendo partecipare di persona alla presentazione del nuovo Team, non voleva far mancare il suo sostegno ed ha deciso così di inviare un messaggio video di supporto alla squadra: “Mi dispiace non poter essere lì con voi, ma ci tengo a fare un grande in bocca al lupo a tutti: piloti, team e staff. Mi raccomando ragazzi, sempre a tutto gas”. Dopo le parole di Valentino Rossi, è toccato al team manager Pablo Nieto prendere la parola: “ Ormai questo gruppo è diventato quasi una famiglia, siamo animati da una grande passione. Stiamo lavorando nel modo giusto e vediamo i ragazzi felici di far parte di questo progetto. Abbiamo fatto solo due test con la nuova forcella: Luca (Marini, n.d.r.) correva solo con Ohlins e si è trovato bene, così come Pecco (Bagnaia, n.d.r). La nostra moto è piuttosto simile a quella del 2017, dunque c’è fiducia".

La parola ai piloti: le sensazioni di Marini, Bagnaia, Bulega e Foggia

La  presentazione del nuovo Sky Racing Team VR46 è poi proseguita con le parole dei veri protagonisti, quelli che scenderanno in pista e dovranno andare “sempre a tutto gas” - per citare le parole di Rossi - vale a dire i piloti. Luca Marini, il fratello del Dottore, è al debutto con la nuova squadra ed ha svelato le sue ambizioni per il 2018: "Lo scorso anno è stato piuttosto complicato per me, ma comunque positivo perché credo di aver imparato molto: ora mi sento più competitivo e ho voglia di salire sul podio, meglio ancora se sul gradino più alto". Nel 2018 il suo compagno in Moto2 sarà Francesco 'Pecco' Bagnaia, che ha sottolineato come ci siano evidenti miglioramenti dal punto di vista tecnico sulla nuova moto: "Nei test sono stato quello che ha spinto molto per passare alle sospensioni Ohlins e ho notato tante cose che ci consentiranno di avere più margini rispetto alla passata stagione”.

Passando a parlare della Moto3, Nicolò Bulega si è soffermato sulla scorsa deludente stagione, mostrando la giusta determinazione e voglia di rivincita: "So che ci saranno anche altri momenti duri, ma l’importante è capire dove si sbaglia, per non ripetere gli stessi errori. Mi prendo la responsabilità per le molte difficoltà dello scorso anno, ma ora voglio ripartire al meglio. Nei test di Valencia a novembre mi sono anche rotto un piede, ma ora sto bene".  In conclusione ecco le parole del suo compagno di squadra per la nuova stagione, l’esordiente Dennis Foggia: "Quando penso a questa nuova avventura provo tanta emozione e adrenalina: so che passare al mondiale è un grande salto, ma sono preparato. L'obiettivo è quello di crescere e centrare la top-10".


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su