Rossi, rinnovo vicino con la Yamaha? Ezpeleta: "insulto chiedere quando si ritira"

Voci di corridoio vedono il pluricampione mondiale vicino al rinnovo con l'azienda motociclistica giapponese: continua fino al 2020?

Si torna a parlare di rinnovi in casa Yamaha. Soprattutto per quanto concerne la situazione legata all'immortale Valentino Rossi, intenzionato a correre ancora per tanto tempo in sella alla sua moto.

Da più di vent'anni a questa parte il Dottore non fa altro che incantare i tifosi e gli appassionati di motociclismo in pista, continuando a svolgere imperterrito quella passione (più che professione) che lo ha reso uno dei piloti di Moto GP più titolati al mondo senza mai pensare di smettere un momento. In tanti hanno pensato più volte ad un possibile ritiro di VR46, soprattutto dopo il suo ultimo rinnovo biennale fino al 2018 con la Yamaha. Ma le prestazioni messe in mostra dal pesarese in questa prima parte di Mondiale smentiscono puntualmente.

Valentino Rossi, attualmente quarto a metà campionato a soli 10 punti da Marc Marquez in testa, non ha assolutamente intenzione di smettere, anzi. Vale è a caccia del tanto tribolato decimo titolo mondiale della sua splendida carriera e potrebbe coronare il suo sogno a 38 anni passati. In questo senso è intervenuto alla Gazzetta dello Sport Carmelo Ezpeleta, capo della Dorna Sports, sostenendo come sia irrispettoso parlare del ritiro del nove volte campione al mondo, invece di godersi le sue prestazioni:

"Mi lascia perplesso che qualcuno mi chieda solo in base a una carta d'identità cosa succederà con Valentino. A uno a cui in Francia non basta finire secondo e cade per fare primo, e che poi vince in Olanda, noi chiediamo quando si ritira? Sento dire che gli ho offerto un team in MotoGP, ma non ne abbiamo mai parlato. Mi sembra quasi un insulto chiedere ad uno tra i primi quattro del Mondiale quando si ritira. Vale è straordinario, ma ha anche reso straordinari gli altri".

Parole di elogio nei confronti di un pilota che nonostante l'età continua a stupire ogni giorno sempre di più. Intanto, sembra inevitabile che voci di corridoio abbiano iniziato a parlare di rinnovo contrattuale con l'azienda motociclistica giapponese. È nell'aria ormai da tempo la possibilità che Rossi vada a rinnovare per altri due anni, fino al 2020. Tutto è ancora possibile: la decisione definitiva spetta proprio al pilota di Tavullia, che già dalla ripresa del campionato in quel di Brno potrebbe fornire una risposta concreta.

TUTTE LE NEWS DEL CALCIOMERCATO ESTIVO 2017      

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI           



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24 e ricevere un compenso? Clicca qui!





News correlate

Torna su