William Hill IT Italiano

MotoGP Gran Bretagna, Silverstone 2017: é Marquez a prendersi la pole position | Griglia di partenza

Risultati qualifiche, pole position e griglia di partenza del Gran Premio di Gran Bretagna, dodicesima tappa del Mondiale di MotoGP 2017

Griglia di partenza MotoGP Gran Bretagna, Silverstone 2017: risultati qualifiche e pole position | 26 agosto

Risultati qualifiche, pole position e griglia di partenza del Gran Premio di Gran Bretagna, 12a tappa del Mondiale di MotoGP 2017. La pole è di Marc Marquez, ma Valentino Rossi è lì a tallonarlo a soli 84 millesimi.

Griglia di partenza MotoGP Gran Bretagna, Silverstone 2017: risultati qualifiche e pole position | 26 agosto

La pole positione del Gran Premio di Gran Bretagna se la prende Marc Marquez. Lo spagnolo ha fatto segnare anche il record della pista col magnifico tempo di 1'59.941, diventando il primo pilota di sempre a girare sul circuito di Silverstone sotto i 2 minuti.

Ma il campione del Mondo in carica non può certo dormire sonni tranquilli. Infatti Marquez è tallonato da un Valentino Rossi in grande spolvero. Il pesarese ha sfiorato la pole, arrivando a soli 84 millesimi di distanza dall'iberico. Completa la prima fila il padrone di casa Cal Crutchlow, seguono Vinales, Lorenzo e Dovizioso. Infine 7° Pedrosa e 8° Zarco, con Aleix Espargaro, Folger, Pol Espargaro e Redding a chiudere le prime 4 file.

IL RIEPILOGO DELLA PROVE LIBERE

PROVE LIBERE 3:nella terza sessione di prove libere non ci sono state variazioni di classifica, a causa della pioggia che ha reso umido e viscido l'asfalta del circuito di Silverstone. Non è dunque cambia la classifica di ieri: Crutchlow, Rossi, Vinales, A. Espargarò, Marquez, Lorenzo, Zarco, P. Espargarò, Dovizioso e Redding sono i primi 10 che accedono al Q2. Pedrosa (18°), sarà obbligato a passare dal Q1.

A passare quindi direttamente nella Q2 sono nell'ordine della classifica combinata delle tre sessioni di prove libere: Marquez, Zarco, Iannone, Lorenzo Rossi, Dovizioso, Vinales, Baz, Abraham e Crutchlow. Restano invece fuori tra gli altri Danilo Petrucci, Pedrosa, Folger e Miller che dovranno passare dalla "tagliola" della Q1.

PROVE LIBERE DEL VENERDI: 

Il pubblico di casa lo attendeva con ansia, e lui si è presentato subito nel migliore dei modi. Il pilota britannico del Team LCR chiude in testa la seconda sessione di libere del venerdì in vista dell'attesissimo GP di Silvestorne in programma domenica prossima, piazzandosi davanti alle due Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales con il tempo di 2:00.897. Il Dottore ha effettuato un grande recupero chiudendo a +0241 da Crutchlow, mentre lo spagnolo (primo nelle L1) distaccato di poco a +0.271.

Bella prestazione di Aleix Espargaro con la sua Aprilia. Deludente invece la quinta posizione del campione del mondo Marc Marquez a +0.714 di distacco dal britannico. Una sessione non proprio felice per lo spagnolo, che ha rischiato per ben due volte di farsi male cadendo rovinosamente dalla sua moto: nella prima occasione si era rialzato da terra zoppicando vistosamente, ma il pilota classe 1993 ha poi continuato scivolando di fianco a pochi minuti dalla fine. Non riescono a ripetere quanto di buono fatto due settimane fa le due Ducati. Lorenzo chiude sesto con la nuova carena installata nella sua moto, mentre Dovizioso si deve accontentare della nona posizione con un ritardo di +0.996 anche a causa di problemi nella gestione delle buche dell'asfalto.

CIRCUITO DI SILVERSTONE - Il tracciato è lungo circa 5,9 km e si compone in maggioranza di curve (18), per un totale di 52 giri. I tratti più interessanti del circuito sono sicuramente diversi: subito dopo il traguardo si affronta la Copse, una veloce curva a destra da 240 km/h. Alla fine di un nuovo nel rettilineo dell’Hangar Straight, ai 310 all’ora si compie una brusca frenata alla Stowe.  Altro punto importane del tracciato è quando si arriva alla staccata della Abbey, in salita verso sinistra a 90 gradi.

Nella passata stagione sul circuito britannico fu la Suzuki di Maverick Vinales a trionfare. Dietro al futuro pilota della Yamaha ci fu grande bagarre tra sei piloti che diedero vita ad una dura lotta fino alla fine per il podio. A gioire alla fine furono Cal Crutchlow, 2° con la Honda del team LCR e Valentino Rossi, terzo.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO. Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI           

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui



Resta aggiornato sulla MotoGP 2017



News correlate

Torna su