MotoGP, Alberto Puig a sorpresa: “Voglio una stella giapponese in Honda Hrc”. Addio a Pedrosa?

Il nuovo Team manager farà il debutto ufficiale nel box Repsol in occasione del test IRTA a Sepang in Malesia

MotoGP, Alberto Puig a sorpresa: “Voglio una stella giapponese in Honda Hrc”. Addio a Pedrosa?

Dopo l’ennesimo trionfo di Marc Marquez, Livio Suppo ha lasciato il ruolo di Team principal della Honda, motivando così la sua decisione: “Sento il peso della ripetitività di un lavoro bellissimo. Dopo 22 anni in questo mondo, ho davvero forte il bisogno di fermarmi e di ricaricare le batterie, è arrivato il momento di farlo. Il mio obiettivo ora è sgomberare la mente, riposarmi e provare a fare qualcosa di diverso”.

Sotto la direzione di Suppo, la Honda ha vinto cinque titoli piloti e sei costruttori, ingaggiando Marc Marquez. Al suo posto, è arrivato Alberto Puig, ex pilota che in passato è stato anche manager di Pedrosa. Con il pilota spagnolo le strade si incroceranno nuovamente nella prossima stagione, ma le possibilità di un divorzio tra Pedrosa e la casa giapponese nel 2019 appaiono molto elevate.

PUIG “ANNUNCIA” L’ADDIO DI PEDROSA?Puig farà il suo debutto ufficiale nel box Repsol in occasione del test IRTA a Sepang e nella sua prima intervista da team manager – rilasciata a Motogp.com – ha dichiarato: “Non sarò in grado di insegnare alla Honda qualcosa di nuovo, sanno già molto bene come si fa a vincere le gare, ma a causa di un cambiamento strutturale nella squadra, ora ho la possibilità di occupare questo nuovo ruolo.

Sono fiducioso e credo di poter dare nuova vita alla squadra. Per me è molto importante sapere che HRC crede in me, non ho accettato questo lavoro perché non avevo nient’altro da fare. Potevo fare molti lavori diversi, ma sono qui su richiesta del Presidente”.

Puig ha poi rivelato un desiderio per il futuro, scatenando molti rumors: “Mi piacerebbe avere in Honda una stella giapponese e duna europea in modo da formare una combinazione forte”. Parole chiare che lasciano ben poco spazio ad interpretazioni: con Marc Marquez praticamente intoccabile, il destino di Dani Pedrosa sembra essere ormai segnato.

Marc-Marquez-Honda


News correlate

Torna su