MotoGP Qatar 2018: trionfo pazzesco di Dovizioso! Piegati Marquez e Rossi

Risultati gara e ordine di arrivo del Gran Premio del Qatar, prima tappa del motomondiale 2018: il pilota forlivese della Ducati sfreccia a Losail

RISULTATI E ORDINE DI ARRIVO MOTOGP LOSAIL 2018

Risultati gara e ordine di arrivo del Gran Premio del Qatar, prima tappa del Mondiale di MotoGP 2018. Grandissimo successo di Andrea Dovizioso che, partito dal quinto posto in griglia, ha condotto una gara perfetta rimontando con pazienza prima di andare in testa a poche tornate dal termine. Battaglia sino alla fine con Marc Marquez, nel remake della lotta andata in scena nella stagione scorsa nella lotta al titolo. A completare il podio un grande Valentino Rossi, col pesarese che non ha potuto nulla quando il forlivese della Ducati e l'iberico della Honda hanno alzato il ritmo nelle ultime due tornate.

RIVIVI IL LIVE DELLA GARA DI LOSAIL IN QATAR 2018


ORE 17:46 - Questo l'ordine di arrivo del GP del Qatar: Dovizioso vince davanti a Marquez e Rossi. A seguire troviamo Crutchlow, Petrucci, Vinales, Pedrosa, Zarco, Iannone, Miller, Rabat e Morbidelli a completare la Top 12. A punti anche Bautista, Syahrin e Abraham.

GIRO 22/22 - DOVIZIOOOOOSOOOO!! Il pilota della Ducati trionfa davanti a Marquez, con lo spagnolo che all'ultima curva ha provato il sorpasso. Bravissimo il Dovi a incrociare la traiettoria e restare davanti a Marquez. Al terzo posto c'è Valentino Rossi.

GIRO 21/22 - Siamo ormai all'ultimo giro, ci si gioca la vittoria con Dovizioso che conduce davanti a Marquez. Momenti palpitanti.

GIRO 20/22 - Dovizioso e Marquez allungano, sarà lotta sino all'ultimo metro. Valentino Rossi prova a resistere.

GIRO 19/22 - Attacco andato a buon fine di Crutchlow su Zarco, col francese quinto e in grande difficoltà adesso. Dovizioso, Marquez e Rossi si giocheranno vittoria e podio.

GIRO 18/22 - Adesso Dovizioso prova ad allungare, con Marquez e Rossi che provano a resistere. Zarco e Crutchlow a seguire, con Petrucci che risorpassa Pedrosa e torna in 6a piazza.

GIRO 17/22 - Sei giri alla fine, Dovizioso e Marquez superano Zarco in staccata dopo il rettilineo. Il francese scivola al terzo posto, davanti a Rossi, Crutchlow e Pedrosa. Nelle curve successive, anche Rossi supera Zarco e va al terzo posto.

GIRO 15/22 - Pedrosa supera Petrucci e torna al sesto posto. Zarco prova a forzare il ritmo davanti, ma Dovizioso e Marquez rispondono.

GIRO 13/22 - Il gruppo di testa si è ricompattato. Riepiloghiamo: Zarco conduce davanti a Dovizioso, Marquez, Rossi, Crutchlow, Petrucci, Pedrosa, Iannone, Vinales e Miller. I primi sette sono racchiusi in pochi decimi.

GIRO 12/22 - Prime cadute, con Rins che scivola e abbandona la gara. Poco dopo cade anche Jorge Lorenzo. Davanti Zarco prova ad allungare, con Marquez che supera Dovizioso.

GIRO 11/22 - La corsa si scalda definitivamente. Dovizioso va in seconda posizione superando in staccata Marquez. Rossi è sempre quarto, davanti a Crutchlow, Petrucci e Rins. Poi troviamo Pedrosa, Iannone e Lorenzo.

GIRO 10/22 - Vanno larghi sia Zarco che Rossi, Marquez ne approfitta e supera Valentino andando in seconda posizione. Poco dopo Dovizioso effettua il sorpasso sul pesarese e sale al terzo posto.

GIRO 8/22 - Si ripropone la sfida tra Dovizioso e Marquez, con i due staccati di soli 4 decimi. Situazione invariata al comando, tra gli italiani c'è anche Morbidelli in 13a piazza.

GIRO 7/22 - Grandissimo doppio sorpasso di Dovizioso che, nella staccata dopo il rettilineo, supera sia Petrucci che Crutchlow, salendo al quarto posto. Tutti molto vicini, con Zarco davanti a Rossi e Marquez. Iannone è decimo, alle sue spalle Lorenzo, mentre Vinales è 12°.

GIRO 5/22 - Valentino Rossi rompe gli indugi e sale in seconda posizione, grande sorpasso a Marquez. Il pesarese è il più veloce in pista tra i primi.

GIRO 4/22 - Petrucci conquista un'altra posizione: ora è al quarto posto, dopo aver sorpassato Pedrosa (spagnolo in grande difficoltà). Davanti sempre Zarco con due decimi di vantaggio su Marquez, con Rossi poco dietro. Petrucci come detto è quarto davanti a Crutchlow e Dovizioso, con Pedrosa sceso in pttava posizione.

GIRO 2/22 -Conduce sempre Zarco con Marquez a ridosso. Intanto sorpasso di Rossi su Pedrosa, col pesarese adesso terzo. A seguire troviamo Petrucci, Crutchlow, Dovizioso, autore del giro veloce, Rins, Iannone e Miller.

GIRO 1/22 - Grande lotta tra Zarco e Marquez, con sorpasso e controsorpasso. Dovizioso è settimo per il momento, alle sue spalle Iannone.

ORE 17:01 - Zarco mantiene la testa, con Marquez e Pedrosa al suo inseguimento. Valentino Rossi è già risalito al quarto posto, con Petrucci quinto.

ORE 17:00 - Finito il giro di ricognizione, tra pochissimo il via!

QUALIFICHE UFFICIALI, LA POLE E' DI ZARCO

Il più veloce dunque nella Q2 decisiva per la corsa alla pole position è stato Johann Zarco con la sua Yamaha Tech3. Un esito parecchio sorprendente, viste quali erano state le premesse delle sessioni libere. Infatti il favorito numero uno sembrava essere Andrea Dovizioso, ma il forlivese, in testa sino a 2 minuti dal termine delle qualifiche ufficiali, ha finito quinto. E per lui è stata una mezza delusione: "Avevo ipotizzato di fare il tempo al secondo giro, ma quando ho rallentato mi sono accorto che in tanti usavano la stessa tattica. Mi sono trovato nel traffico, dietro di me avevo alcuni piloti: non sono riuscito a trovare il momento giusto per spingere, facendo anche qualche errore". Non è andata bene nemmeno a Valentino Rossi, col pesarese che partirà in terza fila dall'ottava piazza: "Partire dalle terza fila è difficile. Non so sinceramente come potrò andare in gara. Ci sono dieci piloti che hanno un gran passo, fra cui fortunatamente io. Penso che siamo un po' in difficoltà, le gomme cominciano a scivolare un po' presto. E' tutto da vedere, lottare per il podio sarà dura".

CIRCUITO LOSAIL 

Il tracciato misura 5,38 Km con un rettilineo di 1068m. Ai primi posti dell'albo d'oro troviamo Casey Stoner e Valentino Rossi con 4 vittorie a testa. Seguono 3 successi per Lorenzo e 1 per Marquez e Gibernau. Rossi, pronto a dare battaglia in pista, è stato vincitore nel 2015 davanti a Dovizioso e Iannone. 

LOSAIL 2017 - Nella passata stagionesul circuito di Losail vinse Maverick Vinales in sella alla sua Yamaha, sopravanzando Andrea Dovizioso su Ducati e Valentino Rossi sempre su Yamaha al termine di una gara molto emozionante, con una partenza ritardata per la pioggia. A seguire 4° Marquez, 5° Pedrosa, 6° Espargaro, 7° Redding, 8° Miller, 9° Rins, 10° Folger, 11° Lorenzo.

Resta aggiornato sulla MotoGP 2018

Calendario completo della MotoGP 2018 e le dirette tv

Classifica piloti aggiornata MotoGP 2018


VUOI VEDERE IL CALCIO EUROPEO E ITALIANO, MA ANCHE TANTI ALTRI SPORT IN LIVE STREAMING? ECCO LA SOLUZIONE 

ULTIMI VIDEO SPORT

Di seguito tutti i video di sport aggiornati



News correlate

Torna su