MotoGP, Pedrosa costretto all'operazione dopo la caduta in Argentina: GP Austin a rischio

Dopo lo sfortunato episodio in Argentina il pilota spagnolo dovrà subire un intervento: la prossima tappa del Motomondiale è a rischio

Al termine della seconda tappa del Motomondiale 2018 l'aria all'interno dei team di MotoGP si è fatta subito caldissima. Il Gran Premio di Argentina andato in scena nel fine settimana all'Autodromo di Termas de Rio Hondo ha visto trionfare il britannico Cal Crutchlow davanti a Zarco e Rins, ma è certamente passato alla storia per la guida scomposta e fuori da ogni regolamento di Marc Marquez, ampiamente criticato dopo il contatto con Valentino Rossi in una gara destinata a lasciare parecchi strascichi. Dalle scuse "di facciata" dello spagnolo alle dichiarazioni severe (seppur giuste) del Dottore nel post gara. Intanto non trapelano buone notizie per il compagno del campione del mondo in carica, uscito sconsolato dopo appena una tornata.

DANI PEDROSA COSTRETTO AD OPERARSI

Malgrado un'ottima sessione di prove libere e, successivamente nelle qualifiche, Dani Pedrosa può considerarsi dalla parte di coloro a cui la sorte non ha sorriso nel corso del GP argentino. Al termine del primo giro infatti il contatto con Johann Zarco ha costretto lo spagnolo a ritirarsi a seguito di una caduta per high-side fuori pista. Risultato uno sfortunato problema rimediato alla mano destra, che, nel momento dell'impatto sull'asfalto e rimasta sotto provocandogli una frattura. Le prime lastre effettuate non avevano individuato sintomi a causa del gonfiore, ma i successivi esami effettuati quest'oggi in quel di Barcellona costringeranno il pilota di Sabadell a un'operazione chirurgica.

Come riportato da Marca.com, al termine della visita effettuata presso la clinica catalana di Dexeus dal dottor Xavier Mir il numero 26 del Repsol Honda Team dovrà ricorrere ad un intervento che potrebbe compromettere i prossimi impegni del mondiale.

GP AUSTIN A RISCHIO

Dani Pedrosa potrebbe infatti saltare l'imminente Gran Premio motociclistico delle Americhe, che si disputerà ad Austin (Texas) il prossimo 22 aprile alle ore 21:00. I tempi di recupero dall'infortunio occorso in Argentina non sono stati ancora resi noti, con lo spagnolo che potrebbe non figurare tra i 24 piloti sulla griglia di partenza.

Lo stesso Pedrosa aveva commentato a caldo l'episodio in Sudamerica, lamentando con la direzione di gara una mancata sanzione di Zarco: "Non c’è molto da dire sulla gara. Penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro durante il fine settimana, e ho guidato molto bene. La mia gara è finita prima che finissi il primo giro. La direzione Gara ha bisogno di prendersi cura della sicurezza di ogni pilota. In questo momento ho molto dolore al polso destro. Dovrò farlo controllare di nuovo a Barcellona, martedì”.

Folle Pedrosa: "In moto a 4 anni..." (VIDEO)

Curioso aneddoto quello svelato non troppo tempo fa da Dani Pedrosa ai microfoni: in moto sin dalla tenerà età... Che rischio!



News correlate

Torna su