William Hill IT Italiano

MotoGP Austin 2018: vince Marquez davanti a Vinales e Iannone, Rossi chiude quarto

L'ordine di arrivo del Gran Premio delle Americhe 2018: sul circuito di Austin in Texas, è lo spagnolo Marc Marquez a trionfare per la sesta volta consecutiva

RISULTATI E ORDINE DI ARRIVO MOTOGP AUSTIN 2018

Risultati gara e ordine di arrivo del Gran Premio delle Americhe, terza tappa del Mondiale di MotoGP 2018 che si svolge sul circuito di Austin in Texas. Come da previsioni, Marc Marquez non manca l'appuntamento con la vittoria e firma il suo sesto successo consecutivo in quel di Austin. Lo spagnolo, pur partendo dalla quarta piazza, domina sin dal primo giro e torna alla vittoria. A seguire la Yamaha di Maverick Vinales, uno splendido Andrea Iannone con la Suzuki, Valentino Rossi quarto e Andrea Dovizioso quinto. Il forlivese limita i danni e con questi punti torna in testa alla classifica piloti.

RIVIVI IL LIVE DELLA GARA DEL GP AUSTIN 2018


GIRO 20/20 - Trionfa Marc Marquez davanti a Vinales, Iannone, Rossi, Dovizioso, Zarco, Pedrosa, Rabat, Miller, A. Espargaro, Lorenzo e Petrucci. Leggi la nuova classifica piloti aggiornata con Dovizioso al comando con 46 punti.

Ultimo giro - Marquez ha 8 secondi di vantaggio su Vinales, mentre Iannone si porta a 1,3 secondi dallo spagnolo. Rossi più staccato.

2 giri al termine - Marquez viaggia senza problemi verso il successo nel Gp Austin 2018. Al secondo posto Vinales davanti a Iannone staccato di 2 secondi dalla Yamaha dello spagnolo. Mentre Rossi è staccato di 3 secondi da Iannone.

4 giri al termine - Iannone recupera due decimi su Vinales e si riporta a 1″5, col piota della Suzuki che crede ancora nel secondo posto. Intanto Lorenzo precipita in undicesima piazza. Marquez al comando, Rossi sempre quarto. Intanto Dovizioso si prende il quinto posto, scavalcando Zarco.

6 giri al termine - Marquez viaggia verso la vittoria, con 6,5 secondi di vantaggio su Vinales. Lo spagnolo della Yamaha controlla alle sue spalle Iannone e Rossi. A seguire Zarco e Dovizioso, con la Ducati del forlivese pronta all'attacco.

8 giri al termine - Distacchi abbastanza ampi tra i piloti, con pochi duelli in pista. Marquez viaggia con 5″4 su Vinales, Iannone è terzo a 1″5 da Vinales, Rossi 4° a 1″5 dal podio.

10 giri al termine - Gruppo molto sgranata in questo frangente. Marquez conduce comodamente in testa, continuando a stampare giri costanti sul 2:05. Dietro lo spagnolo la situazione è questa: Vinales, Iannone, Rossi, Zarco, Dovizioso, Pedrosa, Rins, Lorenzo e Rabat nella Top Ten. Petrucci è 13°, mentre Morbidelli è 18°.

12 giri al termine - Marquez continua nel suo dominio e porta il suo vantaggio su Vinales a 4,5 secondi. A seguire ci sono Iannone, Rossi, Zarco e Dovizioso. Nel frattempo caduta per Crutchlow che finisce in fondo al gruppo in 23a posizione.

14 giri al termine - In quel di Austin lo spagnolo Marquez non ha assolutamente rivali e lo spagnolo allunga su tutto il gruppo, dando già 3,3 secondi a tutti. Intanto Vinales supera Iannone e si prende la seconda piazza.

16 giri al termine - Adesso Marquez tenta l'allungo con Iannone un po' in difficoltà con la sua Suzuki. Vinales e Rossi proseguono in terza e quarta piazza, mentre Dovizioso scavalca Crutchlow e si mette al sesto posto dietro a Zarco. L'altra Ducati di Lorenzo è nona, con Petrucci sedicesimo e Morbidelli ventesimo.

18 giri al termine - Iannone prova a rimanere attaccato a Marquez, provando anche un sorpasso che non va a buon fine. Nel frattempo Rossi è quarto dopo aver sopravanzato Crutchlow, mentre Dovizioso è sempre settimo.

GIRO 1/20 - Iannone parte molto bene, ma Marc Marquez poco dopo si mette subito in testa e prova ad allaungare. A seguire Vinales, Crutchlow, Rossi, Zarco, Dovizioso e Pedrosa.

ORE 21:00 - Finisce il giro di ricognizione, tra pochissimo si parte.


QUALIFICHE UFFICIALI, LA POLE E' DI MARQUEZ

Il più veloce dunque nella Q2 decisiva per la corsa alla pole position era stato Marc Marquez con la sua Honda. Un esito apparentemente scontato, dato che su sei edizioni del GP sul circuito di Austin lo spagnolo e alla sua sesta pole positione. E per lui è stata una grandissima soddisfazione, con lo spagnolo che si era detto non preoccupato per l'investigazione dei commissari per la sua pole: "Abbiamo fatto un bel giro dopo la caduta. Vediamo domani, ci dovrebbe essere più sole ma mi sento bene in moto. L’episodio con Vinales? Non sono preoccupato. Ho parlato con lui ed ero più attento a Iannone e non ho guardato indietro. Gli ho chiesto scusa ed alla fine abbiamo fatto un bel tempo entrambi. Avversari? Penso proprio che Vinales sia il più veloce anche se dipende dalle temperature e da non sottovalutare Valentino Rossi”. Poi però la cattiva notizia e la "retrocessione" di tre posti in griglia.

SCOMMETTI SUL GP AUSTIN 2018

ECCO I BOOKMAKERS CHE OFFRONO UN BUON BONUS

BET365 - WILLIAM HILLUNIBET

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - gioca responsabilmente

CIRCUITO E CARATTERISTICHE TRACCIATO AUSTIN

Il circuito delle Americhe di Austin è stato inaugurato nell'ottobre 2012 ed è stato appositamente costruito per poter ospitare le gare del Mondiale di Formula 1. Dal 2013 ospita sia la MotoGP che la Formula 1. Il tracciato è stato progettato da Hermann Tilke. Lungo 5,47 km, è composto da 20 curve (9 a destra e 11 a sinistra). Tra le sue caratteristiche un lungo rettilineo di un chilometro e 200 metricurvoni veloci, una salita di 41 metri di dislivello con un'impressionante inclinazione al termine del rettilineo principale, a cui seguono curve lente e a gomito.

AUSTIN 2017 - Marc Marquez ha vinto per la quinta volta consecutiva, dominando anche l'edizione 2017. Lo spagnolo è sempre stato l'uomo da battere in Texas e lo sarà anche nel 2018. Al secondo posto era arrivato Valentino Rossi della Yamaha, mentre Daniel Pedrosa della Honda era giunto terzo. Niente punti invece per Maverick Vinales, con lo spagnolo della Yamaha che andò sulla ghiaia. Ai piedi del podio Cal Crutchlow (LCR Honda), bravo a rimontare e passare Zarco nel finale.

Resta aggiornato sulla MotoGP 2018

Calendario completo della MotoGP 2018 e le dirette tv

Classifica piloti aggiornata MotoGP 2018


VUOI VEDERE IL CALCIO EUROPEO E ITALIANO, MA ANCHE TANTI ALTRI SPORT IN LIVE STREAMING? ECCO LA SOLUZIONE 

MotoGp Stati Uniti - Nel regno di Marquez

Un po' di numeri e statistiche del GP delle Americhe sul circuito di Austin in Texas, dove Marc Marquez ha sempre vinto.



News correlate

Torna su