MotoGP Le Mans 2018: Zarco in pole position, Dovizioso e Rossi indietro | Griglia di partenza

Le qualifiche ufficiali del Gp di Francia sul circuito Bugatti di Le Mans: i tempi finali e la griglia di partenza della quinta tappa mondiale della MotoGP

RISULTATI QUALIFICHE MOTOGP FRANCIA 2018

La lotta per la pole position e la griglia di partenza del Gran Premio di Francia, quinta tappa del Mondiale di MotoGP 2018 sul circuito Bugatti in quel di Le Mans. A partire dalla pole position sarà il padrone di casa Johann Zarco con la sua Yamaha Tech3. Il francese ha avuto la meglio su Marc Marquez e Danilo Petrucci. Indietro Andrea Dovizioso quinto e Valentino Rossi solo nono.

RIVIVI LE QUALIFICHE LIVE

ORE 14:51 - La pole position è di Zarco! Il francese stampa un pazzesco 1:31.185, con 13 centesimi rifilati a Marquez. A completare la prima fila è Danilo Petrucci. Dovizioso risale in quinta piazza a tre decimi da Zarco, mentre Valentino Rossi è solo nono. Ecco la griglia di partenza e le prime quattro file: Zarco, Marquez, Petrucci in prima fila; Iannone, Dovizioso e Lorenzo in seconda fila; Miller, Vinales e Rossi in terza fila; Pedrosa, Rabat e A. Espargarò in quarta fila.

ORE 14:48 - Arriva la reazione di Marc Marquez, col pilota spagnolo della Honda che si riporta in testa col tempo di 1:31.315, con Iannone secondo a 140 millesimi. Al terzo posto c'è Lorenzo, ma sono in tanti che stanno migliorando.

ORE 14:45 - Cambia tutto in testa: adesso è Zarco a comandare la classifica, col francese più veloce di soli 13 millesimi di Petrucci. Dovizioso al momento è solo sesto, mentre Rossi è sceso all'ottavo posto.

ORE 14:40 - Marc Marquez balza in vetta alla classifica col tempo di 1:31.892, Zarco e Lorenzo a 2 decimi. Rossi quarto a 0.267 millesimi.

ORE 14:35 - Inizia adesso la Q2, 15 minuti a disposizione per definire la griglia di partenza e chi partirà in pole position! Ecco i piloti in pista: Vinales, Marquez, Rossi, Zarco, Dovizioso, Lorenzo, Miller, Aleix Espargaro, Rabat, Iannone, Petrucci e Pedrosa.

ORE 14:27 - Finisce qui la Q1! Petrucci e Pedrosa in Q2. Vengono eliminati invece nell'ordine Crutchlow, Syahrin, Rins, Morbidelli, Smith, P. Espargarò, Nakagami, Bausita, Luthi, Redding, Simeon, Abraham.

ORE 14:23 - Crutchlow si porta in terza posizione a tre decimi da Pedrosa, ma poi il britannico all'attacco nel successivo giro finisce a terra mentre stava migliorando il proprio crono.

ORE 14:18 - Primi giri di una certa importanza. Petrucci firma il miglior tempo col crono di 1:31.967, Pedrosa è in seconda posizione a 94 millesimi. Rins terzo a 4 decimi.

ORE 14:10 - Inizia adesso la Q1, 15 minuti a disposizione!

PROVE LIBERE 3

Nella terza sessione di prove libere il più veloce è stato lo spagnolo della Yamaha, Maverick Vinales col tempo di 1’31″619, meglio di 155 millesimi dello spagnolo della Honda Marc Marquez. Al terzo posto un ottimo Valentino Rossi, in ritardo di 0″191 dal compagno di team. A seguire troviamo Zarco e Lorenzo, mentre Dovizioso ha chiuso in 15esima piazza, ma entrato comunque nella Top Ten grazie al tempo delle libere del venerdì. Dunque nella Q1 ci saranno di sicuro Vinales, Marquez, Rossi, Zarco, Dovizioso, Lorenzo, Miller, Aleix Espargaro, Rabat e Iannone. Passeranno invece dalla Q2 tra gli altri Pedrosa, Cruthclow e Petrucci.

PROVE LIBERE 1 E 2 DEL VENERDI

Nelle prove libere del venerdì, il più veloce in pista nella prima sessione è stato Marc Marquez. Lo spagnolo, in sella alla Honda, ha ottenuto il miglior tempo col crono di 1’32″476, precedendo un ottimo Andrea Dovizioso (Ducati) di 0″025 e la Yamaha di Maverick Vinales di 0″067. A seguire Crutchlow (LCR Honda) e Zarco (Yamaha Tech3), distanziati di 258 e 279 millesimi dalla vetta. In sesta piazza si è posizionato Valentino Rossi, col pesarese a 301 millesimi dalla vetta.

Nella seconda sessione di libere invece è stato Andrea Dovizioso il più veloce in pista col tempo di 1:31.936, mettendosi in testa dunque alla classifica combinata delle prime due sessioni. Grande bagarre in avanti, con i primi otto racchiusi in mezzo secondo. Alle spalle del forlivese si è messo Marc Marquez a 168 millesimi di distanza, mentre Valentino Rossi è terzo a 243. A seguire troviamo Vinales a 268 millesimi, Zarco a +0. 343, Miller a +0.366, Pol Espargaro a +0.478 e Daniel Pedrosa a +0.530.

CIRCUITO LE MANS

Il circuito Bugatti, che può ospitare fino a 100.000 visitatori, si trova a quasi 5 Km da Le Mans, piccola cittadina a 200 Km a sud-est di Parigi. E' stato costruito nella metà degli anni ’60 proprio attorno alla pista della 24h di Le Mans, e proprio la sua bellezza ha permesso al Bugatti di entrare nella rosa dei circuiti del MotoMondiale. La pista è cosiddetta “corta” dato che non prevede lunghi rettilinei, ma è caratterizzata da curve ravvicinate che obbligano il pilota a continue e brusche frenate, alternate a repentine accelerazioni.

LE MANS 2017 - Nello scorso Gran Premio di Francia, l'epilogo fu davvero agrodolce per la Yamaha. Nel corso dell'ultimo giro succede di tutto o quasi: Vinales supera Rossi nel corso dell'ultima tornata, poi il pesarese nel tentativo di ritornare in testa scivola e cade via. A completare il podio Zarco secondo e Daniel Pedrosa terzo. A seguire questi i piazzamenti: 4° Dovizioso, 5° Crutchlow, 6° Lorenzo, 7° Folger, 8° Miller, 9° Baz e 10° Iannone. Fuori causa anche Marc Marquez, caduto nel corso dell'11° giro.

Resta aggiornato sulla MotoGP 2018

Calendario completo della MotoGP 2018 e le dirette tv

Classifica piloti aggiornata MotoGP 2018

SCOMMETTI SULLA MOTOGP

ECCO I BOOKMAKERS CHE OFFRONO UN BUON BONUS

WILLIAM HILL - UNIBET

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - gioca responsabilmente

MotoGp Le Mans - Dovizioso cerca il riscatto



News correlate

Torna su