NBA, stagione finita per Thomas: domani l’operazione all’anca

I Los Angeles Lakers dovranno rinunciare a Isaiah Thomas per il resto della stagione. L’ex Cavs dovrà operarsi nelle prossime ore

Stagione finita per Isaiah Thomas. Il playmaker dei Lakers salterà il finale di stagione a causa dell’infortunio all’anca. I Los Angeles Lakers hanno annunciato l’operazione sul proprio sito internet: Thomas si dovrà sottoporre ad una artroscopia all'anca domani, e non tornerà fino al termine della stagione.

LOS ANGELES LAKERS, LA SITUAZIONE DELL’INFORTUNIO DI THOMAS

Isaiah Thomas ha saltato gli ultimi due impegni contro Memphis e Detroit per il riacutizzarsi dei dolori all’anca destra. Il play ha deciso di sottoporsi all’operazione per poter tornare il prima possibile. Stando alle prime notizie che arrivano direttamente oltreoceano, si tratterebbe di un’operazione poco invasiva, per poter ripulire al meglio l’articolazione da tutti i frammenti ossei legati al precedente infortunio. Un problema che ha portato il giocatore a saltare gran parte della stagione.

Un problema che ha portato tantissimi problemi anche nella sua avventura a Cleveland. Una stagione tormentata, con soltanto sei presenze in maglia Lakers e 15 con i Cavs.

Secondo il reporter Mike Trudell, Thomas ha deciso di curarsi a New York. Ecco il suo tweet: “Isaiah Thomas is not with the Lakers today, as he is going to New York to evaluate options for his hip. He missed last game due to soreness in the hip, and was ruled out of tonight’s game previously”. Il reporter dei Lakers spiega la decisione di Thomas, che ha scelto la Grande Mela per potersi liberare dall’infortunio e tornare al meglio in vista della prossima stagione agonistica.

RIMANI AGGIORNATO CON I VIDEO DEDICATI AL MONDO DEL BASKET: 



News correlate

Torna su