Playoff NBA: Golden State va sul 2-0, Miami pareggia i conti

Nella notte Golden State si porta sul 2-0 nella serie, mentre gli Heat vincono grazie alla prestazione super di Dwyane Wade 

Si comincia subito forte nei playoff NBA. Golden State, nonostante un inizio sottotono, vince contro San Antonio e si porta sul 2-0. Gara 3 sarà fondamentale per chiudere virtualmente la serie. Miami, dopo lo stop in gara 1, risorge grazie a Wade e ad una prestazione maiuscola. Contro Phila gli Heat si impongono 113-103. Questa notte si giocherà Washington-Toronto, Milwaukee-Boston e New Orleans-Portland.

GOLDEN STATE WARRIORS – SAN ANTONIO SPURS 116-101

Ancora Golden State. Grazie anche ad uno straordinario Klay Thompson. I Warriors si impongono nel match contro gli Spurs con un netto 116-101. Non si inizia bene, anche perché troppe palle perse nel primo quarto di gara. I texano hanno chiuso il primo tempo in vantaggio (53-47), ma non è servito assolutamente a nulla. Nel terzo quarto cambia la musica e i Warriors piazzano un parziale di 14-3 che cambia radicalmente il match. Artefice della rimonta un certo Kevin Durant, che ne piazza 28. Nel quarto quarto i Warriors si divertono e aumentano il loro vantaggio anche grazie a Thompson: 16 punti su 31 totali soltanto nell’ultima frazione di gioco e partita che va in mano a Golden State.

La coppia Durant-Thompson ha praticamente deciso la sfida. Ben 63 punti complessivi, con 32 e 31 punti. Un bottino complessivo che fa ben sperare. Ora il 19 aprile ci sarà una sfida praticamente decisiva: si gioca in Texas, gli Spurs proveranno a sfruttare il fattore campo. Siamo 2-0, ma tutto è ancora aperto.

PHILADELPHIA 76ERS – MIAMI HEAT 103-113

Anche Miami sorride nella notte, dopo una prestazione super di Dwyane Wade. Ben28 punti, 7 rimbalzi e 3 assist con 11/16 dal campo. Gli Heat pareggiano nella serie e interrompono una striscia di 17 partite dei 76ers. Nel primo quarto Phila comanda i giochi, ma nel secondo parziale gli Heat piazzano un parziale complessivo di ben 21 punti, che ribalta completamente la situazione: nel primo tempo Miami chiude in vantaggio sul 56-42. Un parziale che va avanti anche nel secondo tempo: Phila non ricuce lo strappo, Wade e compagni sorridono. Si va a gara 3, con la consapevolezza che tutto può accadere.


TUTTI I VIDEO DI BASKET

Rimani aggiornato con tutti i video di Basket su SportNotizie 24



News correlate

Torna su