Playoff NBA, i risultati di oggi: LeBron la vince sulla sirena, Utah spreca tutto

LeBron si inventa un gran canestro sulla sirena. Utah butta un vantaggio di 25 punti e si fa rimontare da Oklahoma. Tutto semplice per Houston, trionfa anche Toronto

Una notte NBA da sogno, con tanti risultati incredibili. Cleveland batte Indiana con un buzzer beater di LeBron James. Ora i Cavs sono in vantaggio nella serie. Anche Toronto sale sul 3-2 nella serie grazie alla vittoria contro Washington, ora bisognerà vincere gara 6 fuori casa. Harden ne piazza altri 24 punti e porta Houston al prossimo turno. Oklahoma compie un mezzo miracolo e Utah butta via gara 5 a causa anche di un super Westbrook.

NBA PLAYOFF, CLEVELAND CAVALIERS-INDIANA PACERS 98-95

Ancora King James. Un tiro che potrebbe cambiare la storia di questa serie e che potrebbe dare ai Cavs il passaggio del turno. Tre secondi netti per il palleggio, l’arresto e il tiro: la tripla va a segno e i Cavs vanno sul 3-2. La gara è di quelle equilibrate, che va avanti punto a punto. Solo nel terzo quarto c’è una differenza netta, con un +15 che sembra spaccare la partita. Ma si decide tutto nel finale, anzi, la decide nel finale ancora lui. Nota a margine: gli ultimi tre punti si vanno a sommare ai 41 precedenti, con 8 assist e 10 rimbalzi.

TORONTO RAPTORS-WASHINGTON WIZARDS 108-98

Anche i Raptors vanno in vantaggio nella serie, dopo una vittoria fondamentale all’Air Canada Center. Anche qui il match è molto equilibrato, si arriva all’inizio del quarto quarto sul 79-78 in favore dei padroni di casa. Ma nell’ultimo periodo fanno la differenza nove punti, decisivi per chiudere il discorso. DeRozan ne piazza 32, con 5 assist e 2 rimbalzi. Ottima prova anche per Wall, autore di 26 punti, 9 assist e 9 rimbalzi.

HOUSTON ROCKETS-MINNESOTA TIMBERWOLVES 122-104

I Rockets chiudono la pratica rifilando 18 punti ai T’Wolves. Nel match casalingo c’è poca partita, forse solo nel primo tempo. Minnesota chiude sul 59-55, un margine troppo esiguo per tentare il colpaccio. Nei successivi parziali arriva prima il +15, poi il +7. Capela e Harden dominano, rispettivamente con 26 e 24 punti. E il discorso si chiude ancor prima di cominciare.

OKLAHOMA CITY THUNDER-UTAH JAZZ 107-99

Utah getta alle ortiche il vantaggio e ora i Thunder cercheranno di fare l’impossibile in gara 6. Una partita nella partita, dove succede di tutto. Il primo tempo si chiude con i Jazz avanti di 15 punti. I Thunder sprofondano fino al 25, praticamente notte fonda. Tutto finito? Assolutamente no: nella seconda metà del terzo quarto succede di tutto, Oklahoma piazza un parziale di 32-7 e l’inerzia si ribalta completamente: nel finale il punteggio è inequivocabile, 107-99 sulla sirena. Autore di una prova maiuscola Westbrook, che ne piazza ben 45.

TUTTI I VIDEO DI BASKET

Rimani aggiornato con gli ultimi video di basket proposti da SportNotizie 24



News correlate

Torna su