Mancano solo due giorni al derby d'Italia che potrebbe valere già una fetta di campionato

E' la settimana del derby d'Italia, è la settimana di Juventus-Inter, una sfida che è sempre stata molto accesa e che spesso ha visto in palio lo scudetto. Quest'anno il match, che si giocherà sabato sera all'Allianz Stadium alle 20:45, tornerà a contare molto visto che i nerazzurri sono in testa alla classifica con 39 punti mentre i bianconeri sono terzi con due punti di distacco e nel mezzo il Napoli, a 38 punti. 

Una partita che è stata accesa dalle polemiche di ieri, con Juventus Tv che ha chiesto scusa dopo le parole pronunciate dal presidente di Comunicazione Bianconera, Sandro Pellò, che si era augurato di vedere gli interisti tornare nelle fogne. Nella serata di ieri, poi, oltre alle scuse di Zuliani, è arrivata la risposta del vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti, che si è rifiutato di replicare facendo attenzione su chi pronunciava certe frasi e di porre massima attenzione solo sul campo, al match di sabato sera.

Ma questa Inter può battere la Juventus? La risposta è si, soprattutto perchè le due squadre stanno attraversando un momento diverso. I bianconeri hanno battuto Napoli e Olympiakos ma non hanno messo in luce una grandissima condizione fisica e soprattutto contro i greci in Champions League hanno rischiato più volte di subire il pareggio prima di chiudere la partita sul 2-0. Anche la vittoria contro gli azzurri di Maurizio Sarri sembra sia stata rivalutata dopo la sconfitta di questi ultimi in Champions ieri contro il Feyenoord, che fino ad ora aveva collezionato solo sconfitte.

L'Inter, dal canto suo, sta vivendo un momento perfetto, con la squadra che gira e con il rientro degli squalificati, Joao Miranda Roberto Gagliardini, il tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, avrà a disposizione tutta la rosa al completo. Il modo di giocare dell'Inter, inoltre, potrebbe sposarsi alla perfezione con la Juventus visto che l'undici nerazzurro molto probabilmente aspetterà la squadra di Allegri e cercherà di colpire in contropiede. Il gioco perfetto per calciatori come Ivan PerisicAntonio Candreva, che con la loro velocità potrebbero mettere in seria difficoltà De Sciglio e Alex Sandro, con quest'ultimo che non sta attraversando la sua miglior stagione. Inoltre Spalletti starebbe pensando di affidarsi a Marcelo Brozovic al posto di Borja Valero, ma al momento è solo un'idea per il tecnico di Certaldo, che vorrebbe dare maggiore dinamicità al centrocampo, sacrificando l'estero dell'ex centrocampista della Fiorentina.

Lo scorso anno Juventus-Inter fu una partita molto equilibrata, anche perchè capitò nel miglior momento dell'undici allora guidato da Stefano Pioli e fu deciso solo da una prodezza di Juan Cuadrado ma i nerazzurri più volte sfiorarono il colpaccio sullo 0-0. E' molto probabile che quest'anno assisteremo ad una gara simile, ma l'Inter potrà puntare su un Milan Skriniar in più, attualmente sicuramente il miglior difensore centrale del campionato.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaming all'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI