A2 Donne, Volley Soverato contro P2P Givova Baronissi per ritrovare la vittoria casalinga

Dopo il colpaccio in casa della capolista Mondovì, la squadra calabrese vuole il riscatto interno. Il “Pala Scoppa” è pronto a spingere le biancorosse.

volley

volley

Giornata numero 21 nel campionato di Serie A2 femminile di volley con impegno casalingo per il Volley Soverato. Al “Pala Scoppa” della città “Perla dello Jonio” domani alle 17 le “Cavallucce Marine” sfidano la P2P Givova Baronissi, dodicesima in classifica e formazione in lotta  per non retrocedere dopo aver raggiunto la promozione dalla  B1 nella passata stagione.

Baronissi in campo con la grande ex Travaglini.

Le campane di coach Ivan Castillo (esperienza proprio a Soverato per lui in passato) proveranno a dimenticare il k.o. subito a Marignago puntando sulla voglia di riscatto delle giocatrici tra le quali annovera la centrale Alessia Travaglini, nuovissimo acquisto in casa P2P e atleta mai dimenticata nella città calabrese per i suoi trascorsi da capitano. La giocatrice marchigiana ha disputato a Soverato ben cinque stagioni, raggiungendo importanti traguardi come le semifinali playoff e la finale di Coppa Italia nel 2016 persa a Ravenna contro il Forlì; per questo motivo , con tutta probabilità, il suo ex pubblico le riserverà una calorosa accoglienza in onore dei vecchi tempi.

Soverato: vietato fallire ancora davanti al pubblico amico.

Se Baronissi intende ritrovare punti e sorrisi , stessa cosa dicasi per Soverato, tornato al successo in campionato dopo un periodo di appannamento e di clamorose cadute soprattutto interne. Bertone e compagne, reduci dal colpo grosso in casa della capolista Mondovì nel turno infrasettimanale di mercoledì, hanno ulteriormente ridotto le distanze di una classifica già corta di suo dove ancora tutto è possibile per le prime posizioni. Il sestetto calabro punta a riprendersi presto ciò che ha perso, ovvero le primissime posizioni di classifica raggiunte in un primo momento grazie ad un ottimo avvio stagionale; attualmente è sesto a -10 dalla vetta, come già anticipato però la stagione è ancora lunga per cui può ancora succedere di tutto.

Gray e Donà le armi segrete di Barbieri.

Coach Leonardo Barbieri si affiderà come sempre alle giocate della talentuosa schiacciatrice canadese Alicia Gray e alla grinta di Melissa Donà; servirà il loro apporto, unito a quello del resto della squadra , per regalare ai caldi e passionali supporters soveratesi la vittoria che al “Pala Scoppa” manca da troppo tempo. L'ultimo successo tra le mura amiche risale infatti allo scorso 26 novembre, 3-1 a Orvieto; da allora le successive partite interne sono state tutte perse, mentre qualche successo si è registrato lontano da Soverato. Per le ragazze del presidente Antonio Matozzo è perciò arrivato il momento di sterzare per dare una svolta alla stagione che sta ormai per giungere alla fase decisiva. Appuntamento dunque per domani pomeriggio dove ci aspetta uno spettacolo da cui, a Soverato, si spera di ottenere l'intera posta in gioco. Per la direzione arbitrale dell'incontro sonno stati designati i signori Matteo Selmi e Antonio Licchelli.

Notizie SN24

  • 22 luglio 2018
  • 15 luglio 2018
  • 14 luglio 2018
  • 07 giugno 2018
show


News correlate

Torna su