Volley femminile, serie A1 a 14 squadre? Ecco le ipotesi

Si va verso la serie A1 femminile a 14 squadre. Club Italia, infatti, potrebbe tornare nel prossimo campionato

Le dichiarazioni di Renzo Gobbi, presidente del Filottrano, lasciano poco spazio all’immaginazione. A quanto pare la Lega Volley femminile va verso le quattordici squadre. Il patron della squadra marchigiana ha rilasciato un’intervista a ivolleymagazine, in cui spiega la possibilità di rimanere nel massimo campionato: “Abbiamo più che una speranza di poter continuare a calcare i campi di Serie A1. Manca ancora l’ufficialità ma il prossimo campionato, avendo la Federazione manifestato la volontà di portare il Club Italia a giocare nella massima serie, dovrebbe essere allargato a quattordici squadre. Il nostro ripescaggio, anche se di certo ancora non c’è niente, dovrebbe essere cosa fatta“.

Il club marchigiano è retrocesso soltanto per un peggior quoziente set nei confronti di Bergamo. Dunque ci potrebbe essere un ripescaggio, soprattutto in vista di un allargamento del campionato. I dubbi sono molti, visto che non c’è stata un’esperienza positiva nel penultimo campionato, dove il club Italia è retrocesso sul campo. Una formazione simile potrebbe essere una nota positiva per il volley nostrano, anche se ci sono ancora moltissimi cambiamenti da fare.

Negli ultimi anni gli esperimenti non hanno portato agli obiettivi dichiarati e anche la situazione di una società come la Foppapedretti potrebbe portare ad un nuovo scossone. Nei prossimi giorni capiremo quali saranno le novità a riguardo e come la Lega disegnerà il nuovo campionato di serie A1. Con l’intenzione di offrire uno spettacolo gli amanti di questo sport, ma soprattutto per dare la giusta competitività a tutto il campionato.

Ecco i video aggiornati riguardo agli Altri Sport: 



News correlate

Torna su