Volley maschile, Trentino domina in gara 3: Verona a casa, Diatec in semifinale

La Diatec Trentino non sbaglia. I padroni di casa si impongono nella gara 3 dei quarti di finale della SuperLega UnipolSai, vincendo 3-0 contro Verona

La Diatec Trentino non sbaglia. I padroni di casa si impongono nella gara 3 dei quarti di finale della SuperLega UnipolSai, vincendo 3-0 contro Verona. Questa è la quarta semifinale consecutiva, un vero record. I gialloblù di Angelo Lorenzetti hanno infatti sfruttato al massimo il fattore campo per superare in appena tre set la Calzedonia Verona.

Diatec Trentino-Calzedonia Verona, il racconto del match

I padroni di casa non lasciano spazio agli avversari e partono subito forte. Il primo set va avanti sulla parità, ma al secondo time out tecnico Trento prende un piccolo margine di quattro punti (16-12). Verona non molla e si riavvicina, con le due squadre lontane soltanto due punti. Kovacevic sale in cattedra e piazza un +3 decisivo, con il primo set che si chiude 25-20. Nel secondo parziale la Diatec piazza subito un 4-0 che spinge al time out Verona. Gli ospiti riordinano le idee e tornano in partita, ma si chiude con il secondo time out tecnico sul 16-10. La Diatec spreca tutto e Verona si porta nuovamente sul -1. Vettori mura Maar e poi Lanza piazza il 2-0. Il terzo set va avanti sulla falsariga dei primi due. Al secondo stop la Diatec è ancora avanti di quattro, ma un paio di giocate di Kovacevic va addirittura sul +8. I padroni di casa controllano la sfida e chiudono con ben dieci punti di vantaggio.


Diatec Trentino-Calzedonia Verona 3-0 (25-20, 25-22, 25-15)

DIATEC TRENTINO: Vettori 9, Lanza 15, Eder 4, Giannelli 2, Kovacevic 18, Kozamernik 5, De Pandis (L) ; Chiappa (L), Teppan, Zingel 1, Hoag 2. N.e. Cavuto e Partenio.  All. Angelo Lorenzetti.

CALZEDONIA VERONA: Birarelli, Spirito, Jaeschke 6, Pajenk 3, Stern 6, Maar 15, Pesaresi (L); Mengozzi 7, Manavi 2, Frigo, Marretta. N.e. Paolucci, Grozdanov, Magalini. All. Nikola Grbic.

ARBITRI: Gnani di Ferrara e Saltalippi di Perugia. 

DURATA SET: 27’, 30’, 23’; tot  1h e 20’.

NOTE:
  3.091 spettatori per un incasso di 31.730 euro. Diatec Trentino: 7 muri, 10 ace, 14 errori in battuta, 4 errore azione, 59% in attacco, 47% (28%) in ricezione. Calzedonia: 4 muri, 3 ace, 11 errori in battuta, 5 errori azione, 45% in attacco, 37% (22%) in ricezione. Mvp Lanza.

Rimani aggiornato sugli Altri Sport: 



News correlate

Torna su