Volley maschile, Champions League: Perugia vince, trionfa anche la Lube

Nel play off a sei Perugia si impone contro i russi della Lokomotiv Novosibirsk per 3-1, vince con lo stesso punteggio la Lube

Ancora Italia nella Champions League maschile di Volley. Nel play off a sei Perugia si impone contro i russi della Lokomotiv Novosibirsk per 3-1. Una vittoria che spinge gli umbri in semifinale, anche se giocarsela fuori casa non sarà semplice. Nel derby tutto tricolore vince la Lube, che dopo un secondo set di sbandamento, liquida la Diatec: una vittoria importantissima, ma tutto è rimandato al prossimo turno.

Cucine Lube CIVITANOVA – TRENTINO Diatec 3-1 (25-22, 23-25, 25-19, 28-26)

Un derby incredibile, che ha consegnato il primo atto alla Lube. Un 3-1 che fa ben sperare per il ritorno del play off a 6. Nel primo set i padroni di casa si impongono di misura, con un 25-22. Un buon primo parziale, anche se Trento pareggia subito i conti con un bel 23-25. Nel terzo set i padroni di casa scendono in campo con più determinazione e piazzano subito un 5-0 con Sander al servizio: Trento non riesce più a reagire e i padroni di casa, dopo aver sprecato un paio di buone occasioni, volano sul 25-19. Nel quarto e ultimo parziale succede di tutto: si va avanti punto a punto, con gli ospiti che non mollano la presa. La Diatec arriva al set ball (23-24) ma stavolta gli uomini di Medei ne annullano due e girano il set con il muro di Sokolov su Lanza. I padroni di casa chiudono sul 3-1 e fanno un bel passo verso la semifinale.


SIR SICOMA COLUSSI PERUGIA – LOKOMOTIV NOVOSIBIRSK 3-1 (24-26, 25-15, 25-19, 25-21)

Al PalaEvangelisti il Perugia vince addirittura in rimonta, dopo un set gettato al vento. I padroni di casa arrivano punto a punto nel primo parziale, ma ai vantaggi la Lokomotiv piazza il doppio punto che chiude il parziale sul 24-26. Nel secondo set i padroni di casa iniziano meglio e prendono un buon margine di vantaggio: la Lokomotiv non risponde presente e Perugia chiude addirittura sul +10. I padroni di casa non mollano la presa e nel terzo parziale arriva addirittura il 2-1, con un set controllato dall’inizio alla fine. Gli ospiti provano a reagire, ma gli umbri sono in splendida forma: si va addirittura sul 25-21, ipotecando così il passaggio in semifinale. 

RIMANI AGGIORNATO CON I VIDEO DEDICATI AL MONDO DEGLI ALTRI SPORT: 



News correlate

Torna su