William Hill IT Italiano

Volley femminile, finale scudetto gara 3: Conegliano straccia Novara, domenica il match point

Le pantere vincono in gara 3 con un netto 3-0. Domenica la possibilità di chiudere i giochi al Palaverde

Non c’è nessuna storia. Conegliano vince gara 3 nel match contro Novara e vuole chiudere i conti già nella prossima sfida. L’infortunio della Folie non demoralizza le Pantere, che sbrigano la pratica in poco più di un’ora. Novara manca e si vede in battuta, Conegliano al servizio forza e vince. Una partita condotta sin dal primo punto e con un primo set perfetto. Ora domenica ci sarà un match point non indifferente, davanti al proprio pubblico. 

NOVARA-CONEGLIANO, IL RACCONTO DEL MATCH

Le pantere partono subito forte e creano un divario davvero ampio. Paola Egonu non riesce ad entrare in campo con la giusta concentrazione e sbaglia troppo. Si va sul 16-7 in favore di Conegliano, ma il gap aumenta punto dopo punto. La Hill piazza un Ace, la Chirichella si fa murare un primo tempo. Le ospiti vanno anche sul +12 e il set si chiude poco dopo: 25-12 e Conegliano in vantaggio.

All’alba del secondo set la Folie abbandona il campo tra le lacrime. Dopo un diagonale stretto, il centrale di Conegliano ricade a terra e il ginocchio compie una torsione innaturale. L’azzurra è costretta ad uscire dal campo, con tutto il pubblico che la sostiene. Nonostante questo intoppo le Pantere graffiano e vanno avanti anche nel secondo parziale. C’è meno divario, ma il secondo parziale è sempre affare di Conegliano.

Nel terzo periodo le padrone di casa provano a reagire e vanno anche sul +3. Ma Fabris e compagne ricuciono lo strappo e tornano in vantaggio. C’è troppo divario tra le due squadre e le Pantere volano sul 17-24. Paola Egonu annulla il primo match point, ma poi Bricio chiude tutto.

Domenica ci sarà la sfida decisiva: in caso di vittoria Conegliano vincerebbe il suo secondo scudetto della storia. Ma Novara non vuole assolutamente mollare la presa in gara 4.


IGOR NOVARA- IMOCO CONEGLIANO 0-3 (12-25,19-25,19-25)

Igor:
 Chirichella 6,Piccinini,Gibbemeyer 3,Skorupa 2,Egonu 14,Plak 7,Sansonna,Enright 3,Bonifacio ne, Vasilantonaki,Camera, Zannoni. All.Barbolini

Imoco: Bricio 13,Hill 9,De Gennaro,Fabris 15,Wolosz 1,Danesi 4,Folie 7,Bechis NE,Nicoletti ne ,Cella ,Melandri 5,Lee ne,Fiori ne. All. Santarelli

Arbitri: Simbari e Braico
durata set:21′,29′,29′
Spettatori: 4.000 (tutto esaurito)
Note: Errori battuta Igor 9, Imoco 10; aces 0-7; muri 4-9; errori punto 10-3

ULTIMI VIDEO DI SPORT

Rimani aggiornato sugli ultimi video di Sport proposti da Sportnotizie 24



News correlate

Torna su