Volley maschile, Zaytsev saluta Perugia e va a Modena

Ivan Zaytsev saluta Perugia e va a Modena. Ecco il suo saluto alla città e alla squadra

Ci sono storie ed emozioni grandi, momenti di pura gioia che valgono ogni goccia di sudore, che ti fanno superare ogni dolore e stanchezza mentale. Come questo scudetto: mio, nostro, di tutti quelli che ci hanno creduto. Sempre! Questo scudetto è una storia d’amore a lieto fine che niente e nessuno potrà rovinare. Questa storia non termina qui perché noi che l’abbiamo vissuta la portiamo dentro e l’affetto che abbiamo costruito e ci siamo regalati rimarrà per sempre”. Così inizia il saluto di Ivan Zaytsev su Instagram: un post per spiegare le sue decisioni e quello che succederà in futuro.

VOLLEY, PERUGIA: ZAYTSEV SALUTA PERUGIA

Una stagione davvero incredibile quella passata a Perugia, con la vittoria dello scudetto. Lo stesso Zaytsev è pieno d’orgoglio per uno scudetto vinto a casa sua: Non si cancella la mia gioia di essere tornato finalmente a casa quando ne avevo più bisogno. Grazie a tutti ma davvero tutti: la società e i miei compagni di viaggio per avermi aiutato ed essersi fidati di me”.

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

E ovviamente il ringraziamento a Lorenzo Bernardi. Un onore per lo Zar essere allenato da uno come “Lollo”, che lo ha guidato in una stagione davvero incredibile. Ora lo schiacciatore di origine russa andrà a Modena, un progetto davvero ambizioso. Carriera che inizia nel 2004, con Perugia, per poi proseguire tra Roma e Latina. Nel 2012 va alla Lube, poi l’avventura in Russia. Parentesi negli Emirati e il ritorno a Perugia, con la vittoria del secondo titolo. Ora è il momento di ripartire da una squadra monumento del volley, che vuole tornare sul tutto d'Italia. Ma soprattutto è necessario ripartire dalla nazionale e da quei mondiali che potrebbero essere un punto di svolta. 

ULTIMI VIDEO SPORT

Rimani aggiornato con gli ultimi video sport proposti da SportNotizie 24



News correlate

Torna su