Il Manchester City continua a macinare punti e vittorie, superati anche i Gunners. Il Tottenham resta in scia superando il Crystal Palace

Un rullo compressore che non accenna a spegnersi. Il Manchester City infila la decima vittoria consecutiva in Premier League, battendo per 3-1 l'Arsenal all'Etihad Stadium. Vittoria anche per il Tottenham per 1-0 contro il Crystal Palace, con gli Spurs che restano a meno otto dai Citizens.

MANCHESTER CITY SENZA OSTACOLI - Il Manchester City riceve la visita dell'Arsenal, con l'intento di vincere e mettere pressione allo United impegnato sul campo del Chelsea. Sul fronte formazioni Guardiola conferma Aguero al centro dell'attacco, con Sané, De Bruyne, David Silva e Sterling a supporto. Wenger schiera Sanchez come terminale offensivo, con alle sue spalle Ramsey, Ozil e Iwobi. 

Match che parte a mille all'ora e con tanti capovolgimenti di fronte. Dopo tante occasioni da gol, il Manchester City passa in vantaggio al 18': azione lunghissima del City, triangolo finale tra Sterling e De Bruyne, sinistro chirurgico del belga e palla nell'angolo lontano. La sfida resta vibrante sino al 46', quando è Ederson a dire no con un ottimo riflesso sul destro di Ramsey dall'interno dell'area di rigore. La ripresa si apre con un calcio di rigore per il City, quando al 49' Monreal atterra Sterling: dal dischetto Aguero non sbaglia e fa 2-0. Al 57' Wenger mette in campo Lacazette per Coquelin e proprio l'ex Lione al 65' accorcia le distanze: assist perfetto di Ramsey per l'inserimento di Lacazette, Otamendi è in ritardo nella chiusura e il destro del francese fredda Ederson. Ma Guardiola "utilizza la stessa strategia" del collega e inserisce Gabriel Jesus per Aguero. Mossa azzeccata col brasiliano che al 75' fa 3-1: ssist perfetto di Silva, pallone all'indietro per Gabriel Jesus che non sbaglia il tap-in e batte Cech. Il match finisce qui col Man City che controlla agevolmente il match sino al 90'.

IL TOTTENHAM SOFFRA MA VINCE - Vittoria preziosissima per il Tottenham contro il Crystal Palace, pur soffrendo parecchio. Alla fine è arrivato il successo per 1-0 con un gol di Son al 64'. Un successo importante che permette agli Spurs di consolidare il terzo posto. Protagonista del match anche il portiere di casa Paulo Gazzaniga, sostituto dell'infortunato Lloris, che ha detto no due volte  a Scott Dann.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui