William Hill IT Italiano

Patrice Evra torna a giocare: vestirà la maglia del West Ham

Il giocatore era stato licenziato a novembre dall'Olympique Marsiglia dopo essere stato protagonista di una rissa con un tifoso

Patrice Evra torna a giocare: vestirà la maglia del West Ham

Patrice Evra ama spesso ripetere nei suoi video che fanno il giro sui social network: "I love this game". Ed è forse proprio per amore del gioco, il gioco del calcio, che l'ex di Manchester United e Juventus tornerà a giocare. A circa tre mesi dal licenziamento dall'Olympique Marsiglia, il giocatore francese si è accordato con il West Ham. Farà quindi ritorno in Premier League dopo tre anni e mezzo.

LA FIRMA DEL CONTRATTO - Evra ha firmato con gli Hammers un contratto che lo legherà al club londinese fino al giugno 2018 e vestirà la maglia numero 27. Nel West Ham ritrova in panchina David Moyes, con cui lavorò a stretto contatto ad Old Trafford.

IL 2 NOVEMBRE 2017 - Il 2 novembre scorso, in occasione della partita di Europa League contro i portoghesi del Vitoria Guimaraes, Evra fu  espulso prima del fischio d'inizio per aver dato un calcio ad un tifoso dell'Olympique Marsiglia durante un diverbio nato a bordocampo tra i sostenitori, che aveva abbandonato la tribuna per contestare la squadra e i giocatori della squadra francese. In seguito all'episodio, il 10 novembre era poi stato squalificato fino a giugno di quest'anno dalle competizioni UEFA e la società aveva quindi deciso di rescindere consensualmente il contratto.

EVRA FELICISSIMO - Il giocatore era svincolato dopo la fine dell'esperienza con L'Olympique e dunque ha potuto firmare anche a finestra di mercato chiusa. "Sono davvero felice di essere un 'Hammer' e di essere nuovamente in Premier League", è stato il primo commento del terzino sinistro. "È incredibile tornare a giocare in Premier e sono veramente grato al West Ham per avermi dato questa occasione", ha aggiunto l'ex calciatore della Juventus. Sulla trattativa che lo ha portato a vestire la maglia degli 'Irons', Evra ha spiegato: "È successo davvero tutto molto in fretta. È stata la cosa più veloce che abbia mai fatto in mia vita, perché entrambe le parti volevano lavorare insieme. Ecco, dunque, che trovare l'accordo è stato veramente facile".


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su