William Hill IT Italiano

Tottenham-Arsenal 1-0: Kane manda un messaggio alla Juventus

Il Tottenham fa suo il derby del Nord di Londra contro l'Arsenal, grazie al solito timbro di Harry Kane che fa gioire Wembley

Tottenham 1 Arsenal 0, decide Kane al 49'. La Juventus è dunque avvisata, con Harry Kane che lancia il Tottenham al successo nel derby di Londra, battendo di misura la squadra di Wenger.

LA PARTITA - La 27a giornata di Premier League si apre col super North London derby tra Tottenham e Arsenal. La Juventus spettatrice interessata, visto che martedì prossimo sarà sfida agli Spurs in Champions League (leggi anche dove vedere in tv Juventus-Tottenham). Sul fronte formazioni, Pochettino schiera la miglio formazione possibile col 4-2-3-1, con Son, Eriksen e Alli alle spalle di Kane. Per l'Arsenal modulo speculare con Ozil, Wilshere e Mkhitaryan dietro Aubameyang.

La prima frazione di gioco vede il Tottenham fare la partita e l'Arsenal costretto a difendersi. I pericoli arrivano ovviamente dalle scorribande di Son, Alli ed Eriksen, anche se grossi pericoli per Cech non ne arrivano. L'occasione più grande per i padroni di casa arriva al 27', ma Kane da ottima posizione colpisce male di testa sprecando la chance.

Il secondo tempo però si apre con l'immediato vantaggio del Tottenham al 49': Davies mette un perfetto cross in area da sinistra, Kane prende l'ascensore, ruba il tempo a Koscielny e non lascia scampo a Cech schiacciando di testa a rete e facendo esplodere di gioia Wembley. L'Arsenal sbanda e poco dopo Kane sfiora il raddoppio: questa volta cross dalla destra di Dier, il numero 10 colpisce a botta sicura di testa dal centro dell'area mettendo però a fil di palo a Cech battuto. Wenger sbilancia i suoi inserendo Iwobi e Lacazette, ma è sempre il Tottenham a sprecare tanto in contropiede. Prima con Son che spara altissimo, poi è Cech a salvare tutto sulla punizione di Eriksen.

L'Arsenal si fa vedere con una botta da fuori di Wilshere che impegna Lloris, ma sono Lamela e Alli a sprecare in contropiede il 2-0 facendosi ipnotizzare da Cech. E l'Arsenal ha la sua chance di pareggiare al 91' con Lacazette, ma l'ex Lione colpisce male col destro un pallone crossato in mezzo da Bellerin. Ma l'occasione più gigante arriva al 93': pallone vagante che Sanchez lascia scorrere senza motivo, sulla sfera si avventa ancora Lacazette che però, davanti a Lloris, spreca incredibilmente. Finisce 1-0 per il Tottenham.


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su