Conte: "In Inghilterra è difficile vincere, mentre da altre parti i titoli vengono assegnati prima di iniziare..."

Il tecnico dei Blues ha conquistato la FA Cup contro il Manchester United ed ha lanciato una frecciata alla Juventus e al calcio italiano

Nella giornata di oggi la Juventus di Massimiliano Allegri ha festeggiato il settimo scudetto consecutivo, il quarto conquistato nell’era del tecnico toscano.
A detta di molti protagonisti bianconeri, questo Scudetto può considerarsi il più bello, perché arrivato al termine di una lotta punto a punto contro il Napoli di Maurizio Sarri.

Nel corso del campionato inoltre, ci sono stati dei momenti nei quali la Vecchia Signora ha temuto davvero di uscire sconfitta dalla lotta contro gli azzurri, ma alla fine ha trionfato per la settima volta consecutiva e lo ha fatto contro un grande avversario.

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Conte: "In Inghilterra è difficile vincere, mica come da altre parti..."

La Juventus dunque ha conquistato sette scudetti consecutivi, con i primi tre vinti da Antonio Conte. Proprio oggi, mentre la Vecchia Signora era alle prese con l'addio a Buffon e con i festeggiamenti per la vittoria del tricolore, il Chelsea dell'ex tecnico bianconero ha battuto il Manchester United di José Mourinho, aggiudicandosi la FA Cup.

Al termine della partita, Antonio Conte - intervistato da Fox Sports - il tecnico pugliese ha lanciato una frecciata indiretta alla Juventus e al calcio italiano: "Anche qui ho dimostrato di essere un vincitore seriale, nonostante tutte le difficoltà che un campionato come quello inglese presenta. Da altre parti i campionati vengono assegnati prima che inizino. In due anni abbiamo conquistato campionato e FA Cup, confrontandoci con rivali importanti, dal City allo United, dall'Arsenal al Liverpool e il Tottenham". 

Il tecnico dei Blues si è poi soffermato sul suo futuro: "La mia posizione resta sempre la stessa. Io non ho voluto ascoltare nessun'altra proposta, da gennaio la mia posizione è sempre stata chiara. Voglio rispettare il contratto che mi lega al Chelsea e voglio continuare a lavorare".

Hazard: "Sono felice al Chelsea"

Il calciatore del Chelsea ha ribadito di essere felice di giocare nel club londinese. 



News correlate

Torna su