Premier League, caos United: il Brighton vince contro Mourinho

Prima sconfitta per il Manchester United di Mourinho, è l'impresa Brighton

All'Amex Stadium il Brighton ha scritto la storia, il club inglese ha battuto per 3-2 il Manchester United di Mourinho alla seconda giornata di Premier League. Subito crisi per i Reds Evils? Le tensioni tra lo Special One e Pogba potrebbero giocare un ruolo chiave nel percorso del portoghese.

LA PARTITA 

Il Manchester United si presenta in campo con Martial, l'attaccante francese nel tridente viene preferito a Rashford al fianco di Romelu Lukaku e Juan Mata. A centrocampo fascia nel braccio di Paul Pogba con l'ex Valencia Pereira ed uno dei pochi arrivi estivi, il brasiliano Fred.

Gara equilibrata in avvio con il Brighton che attacca e trova il vantaggio, perfetto il tocco di Murray sotto porta che manda alle spalle di De Gea, grande anche l'assist di March. Esplode l'Amex Stadium e il Manchester è imbarazzante, lacune difensive e Duffy firma il raddoppio. Il difensore centrale si tuffa sotto i suoi tifosi increduli.

Il Manchester tra tutte le difficoltà riesce ad accorciare, tiro sporco di Luke Shaw e pallone per la testa di Romelu Lukaku. Non sbaglia il belga ma ancora la difesa è il tallone d'Achille, intervento sconsiderato di Bailly e calcio di rigore trasformato dal solito Pascal Gross.

Nel secondo tempo prova lo United ma solo nel finale arriva il gol che accorcia ancora le distanze, calcio di rigore di Paul Pogba ma non c'è più tempo. Il Brighton scrive la storia, il Manchester si lecca le ferite.

INFO PREMIER LEAGUE 2018-2019

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE - RISULTATI PREMIER LEAGUE - CALENDARIO PREMIER LEAGUE

CLASSIFICA MARCATORI AGGIORNATA

ULTIMI VIDEO CALCIO ESTERO



News correlate

Torna su