Hazard non basta al Chelsea: il Liverpool pareggia all'89'

Il Chelsea passa in vantaggio al 26' con la rete della stella belga, ma il Liverpool non molla e trova il prezioso pareggio nel finale

Finisce in parità l'atteso big match della settima giornata di Premier League tra Chelsea e Liverpool. I blues vanno avanti con Hazard al 26', ma vengono raggiunti dai Reds e dal sinistro perfetto di Sturridge quando mancavano 60 secondi a 90'. Con questo pari, il Liverpool resta in vetta a quota 19, raggiunto però dal Manchester City, il Chelsea sale a 17.

LA PARTITA - Le formazioni ufficiali di Stamford Bridge ci dicono che il Chelsea scende in campo col solito 4-3-3. La novità per Sarri è il francese Giroud nel ruolo di centravanti a scapito di Alvaro Morata. Al fianco dell'ex Arsenal ci sono Hazard e Willian. In mezzo al campo l'inamovibile Jorginho con Kanté e Mateo Kovacic. Davanti allo spagnolo Kepa invece la consueta linea difensiva con Azpilicueta e Marcos Alonso terzini, centrali Rudiger e David Luiz. Dall'altra parte Klopp non cambia il solito 4-3-3 che ormai si conosce a memoria. In porta Alisson, davanti a lui linea a quattro formata da Van Dijk e Gomez centrali mentre sugli esterni spazio per Alexander-Arnold e Robertson. In mezzo al campo invece Henderson affiancato da Wijnaldum e Milner. In avanti il tridente classico con Salah, Firmino e Mané.

LA SBLOCCA HAZARD AL 25'

Il big match di Stamford Bridge parte con due squadre molto attente a non prestare il fianco a facili ripartenze avversarie. Il Chelsea gioca bene e con geometrie che fanno scattare applausi da parte dei sostenitori Blues. La prima occasione capita a Willian al 23': lancio di David Luiz per il brasiliano che indisturbato arriva in area di rigore e calcia trovando l'uscita perfetta di Alisson che gli chiude lo specchio della porta. Ma al 26' Chelsea avanti con Hazard: ripartenza perfetta della squadra di Sarri con Kovacic che trova scoperta la retroguardia del Liverpool. Pallone in profondità per Hazard che arriva in area di rigore e con il mancino ad incrociare batte Alisson. Il Liverpool ci mette un po' a riordinare le idee, anche se al 34' serve un super intervento difensivo di Rudiger a salvare il Chelsea: assolo di Salah che salta anche Kepa e conclude a rete, ma il tedesco ex Roma sulla linea salva tutto.

DAVID LUIZ SALVA IL CHELSEA, PAREGGIA STURRIDGE

Il secondo tempo si apre senza cambi, col Liverpool pericoloso al 59': errore di Willian che regala la sfera ai Reds con Mané in area di rigore che trova il destro secco chiamando alla grande parata Kepa. Tuttavia poco dopo è il Chelsea a sfiorare il raddoppio, ma il crontropiede finalizzato da Hazard trova la grande opposizione di Alisson. Arrivano i primi cambi, con Sarri che inserisce Morata per Giroud al 65', seguito da Klopp che richiama Salah per inserire Shaqiri. E al 72' il Liverpool sfiora il pari: pallone scodellato al centro dal Milner per Firmino che colpisce di testa trovando il salvataggio sulla linea di David Luiz. Ma il Liverpool insiste e con Sturridge al minuto 89', entrato solo 180 secondi prima, fa 1-1: conclusione mancina perfetta dell'attaccante inglese che dal limite dell'area di rigore manda all'incrocio alle spalle di Kepa.

INFO PREMIER LEAGUE 2018-2019

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE - RISULTATI PREMIER LEAGUE - CALENDARIO PREMIER LEAGUE

CLASSIFICA MARCATORI AGGIORNATA



News correlate

Torna su