William Hill IT Italiano

Sci, Thomas Dressen vince la Discesa Libera di Kitzbuhel

Il giovane tedesco, partito col pettorale numero 19, fa sua la discesa dell’anno davanti a più di 40.000 persone

Dressen

Dressen

Più di 40.000 persone incuranti del freddo e della lieve nevicata, che in queste ore sta imbiancando il Tirolo, hanno assistito alla Discesa Libera di Kitzbuhel e applaudito il ventiquattrenne tedesco Thomas Dressen che oggi ha vinto.

La Streif, la pista dove si è corso oggi, si conferma la più spettacolare dello sci, con le sue curve impossibili e i suoi lunghissimi salti.

Il teutonico ha corso la prova perfetta, ineccepibile la sua azione nelle parti tecniche e molto veloci sui piani. Al secondo posto il Campione del Mondo di discesa 2017, Beat Feauz Svizzera,che ha preceduto due austriaci Hannes Reichlet e Vincent Kirchmaier, che se non avesse commesso un grossolano errore all’ingresso del muro finale, probabilmente avrebbe vinto la gara.

Quinto Marc Gisin Svizzera, che uguaglia il risultato conseguito da sua sorella Michelle nella discesa di Cortina corsa in mattinata, sesto Andreas Sander Germania, che precede Roger Brice Francia, Akel Lund Svindal Norvegia, Peter Fill nono migliore degli italiani, e decimo Kietil Jansrud. Grande prova di Emanuele Buzzi, il talentuoso ragazzo di San Candido chiude in undicesima posizione, malgrado il pettorale di partenza 44, che precede un influenzato Domenik Paris.

Solo 24esimo Matteo Marsaglia, che aveva illuso dopo il terzo e il primo tempo nelle prove dei giorni scorsi, fuori dalla zona punti oltre la trentesima posizione, Werner Hell e Mattia Casse. Caduta senza conseguenze per Christope Innerhofer, quando stavo viaggiando su buoni tempi.


Dressen Discesa Libera Kitzbuhel


News correlate

Torna su