Sci, finali Are: Goggia show, Sofia batte tutti nel SuperG

Sofia Goggia continua a imperversare nello Sci Alpino, vincendo anche il SuperG nelle finali di Are in corso di svolgimento in Svezia

L'inarrestabile Sofia Goggia colpisce ancora. La campionessa azzurra si sta dimostrando sempre più straordinaria in questa stagione con la bergamasca che, dopo aver vinto la Coppa di specialità nella discesa libera, ha trionfato nel SuperG di Are (Svezia) dove sono in corso di svolgimento le finali della Coppa del Mondo 2018 di Sci Alpino. Per lei si tratta della quinta vittoria in assoluto, nella sua penultima gara stagionale. Altra gara perfetta per la Goggia, che con questo successo ha messo in cassaforte il podio numero 21 della propria carriera.

La gara è stata caratterizzata da un forte vento, costringendo gli organizzatori ad abbassare la partenza. Per la Goggia una prova senza errori, diventando irraggiungibile per le avversarie specie nella parte alta del tracciato, per poi lasciar correre gli sci nella parte finale.

La Goggia ha preceduto di 32 centesimi la tedesca Rebensburg e l'amica rivale di sempre, Lindsey Vonn, terza a 53 centesimi (che ieri aveva trionfato nella discesa libera precedendo proprio l'azzurra). Quarto posto per la svizzera Michelle Gisin (+0.75), che precede Federica Brignone, staccata di 93 centesimi dalla connazionale, ripresasi dal malessere e dall'indisposizione accusato nelle scorse ore. Sempre in chiave Italia, bene anche Nadia Fanchini che ha chiuso al settimo posto la sua gara a 1.15 dalla Goggia.

Per quanto riguarda invece la Coppa di specialità, questa è andata per la seconda volta consecutiva a Tina Weirather. Alla sciatrice del Liechtenstein è bastato il sesto posto per chiudere i conti, anche perchè la sua diretta rivale, la svizzera Lara Gut, è caduta dopo poche porte.

Dunque per la Goggia l'ennesima soddisfazione di questa stagione, che dopo aver vinto la Coppa di discesa libera aveva commentato: "E' stata molto più difficile della gara olimpica perchè in quella gara secca non sai se arriva il risultato, qui invece l'avevo dichiarata alla vigilia. C'era attesa, c'era pressione. Sapevo che nell'ultima gara poteva succedere di tutto. E inoltre gli ultimi giorni sono stati difficili: una pista nuova e poco conosciuta, la nebbia, le neve, il cambio di posizione di partenza, un'unica prova dove ho saltato la porta...Alla fine possiamo dire 'missione compiuta' e sono qui con la coppa!".

VUOI VEDERE IL CALCIO EUROPEO E ITALIANO, MA ANCHE TANTI ALTRI SPORT IN LIVE STREAMING? ECCO LA SOLUZIONE   

Goggia-sofia: "L'oro? Non è come la religione"

Le parole di Sofia Goggia dopo aver vinto la medaglia d'oro nella discesa libera alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang.



News correlate

Torna su