Il procuratore della Figc ha provveduto al deferimento del club laziale a seguito della spiacevole vicenda dell'Olimpico dello scorso 22 ottobre

Il Tribunale Federale Nazionale ha provveduto al deferimento della Lazio a seguito degli spiacevoli accadimenti dell'Olimpico in occasione della sfida contro il Cagliari di tre settimane fa.

Un vergognoso oltraggio alla memoria di Anna Frank, con l'affissione, da parte del gruppo ultras degli Irriducibili, di adesivi in Curva a chiaro sfondo antisemita nel match di Roma dello scorso 22 ottobre. A tre settimane dall'episodio il procuratore della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Giuseppe Pecoraro, non ha lasciato correre, varando il provvedimento nei confronti della società laziale e rendendolo noto tramite un comunicato apparso sui propri canali ufficiali:

Il Procuratore Federale ed il Procuratore Federale Aggiunto, espletata l'attività inquirente ed all’esito della notificazione della comunicazione di chiusura delle indagini, hanno deferito dinanzi al Tribunale Federale Nazionale - Sezione Disciplinare la società Lazio “perchè, in occasione della gara Lazio-Cagliari del 22.10.2017,valevole per il campionato di serie A della stagione sportiva 2017 – 2018,  alcuni tifosi della Lazio, in relazione ai quali sono in corso indagini dell’autorità giudiziaria Ordinaria, hanno introdotto e affisso all’interno della Curva Sud dello Stadio Olimpico diversi adesivi, riportanti l’effige della nota bambina ebrea Anna Frank, indossante una maglietta della Roma, dal chiaro intento antisemita, costituente comportamento discriminatorio.

La loro affissione nei luoghi appena specificati è stata qualificata dagli Organi di Pubblica Sicurezza come un episodio dal valore simbolico e chiaramente antisemita dei predetti adesivi, offensivi per il tenore e l’incitazione all’odio razziale, richiamando l’attenzione dei media suscitando vive proteste della comunità ebraica”.

Graziato invece il presidente Claudio Lotito, a cui in un primo momento gli era stato contestato, sempre dal procuratore, la violazione dell'articolo 1 bis del codice di giustizia sportiva, quello riguardante l'obbligo di lealtà sportiva. Quest'oggi però è stata proposta al Coni la proposta di archiviazione da parte della procura federale.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui