Dopo le inaspettate dimissioni dell'eroe della salvezza della scorsa stagione la società calabrese ha già trovato un degno sostituto

Non Alessandro Nesta, non Stefano Colantuono e nemmeno Gianni De Biasi: sarà Walter Zenga il prossimo allenatore del Crotone. Dopo le inaspettate dimissioni dell'eroe della salvezza 2016/2017, Davide Nicola, la società calabrese ha già trovato il degno sostituto che guiderà la squadra fino a partire dal prossimo impegno di campionato in casa del Sassuolo. L'obiettivo è quello di raggiungere anche quest'anno la permanenza nella massima serie, e per farlo la dirigenza rossoblù ha deciso di affidare la guida tecnica della squadra ad un profilo di tutto rispetto, quello dell'"Uomo Ragno".

Nelle ultime ore i contatti tra il club e l'ex allenatore di Sampdoria e Wolverhampton sono proseguiti spediti fino ad oggi, giornata decisiva per il raggiungimento dell'accordo tra le due parti: Zenga andrà a firmare un contratto fino al giugno 2018. Abbattuta dunque la concorrenza dell'ex difensore del Milan e dell'ex tecnico dell'Alavés esonerato proprio in queste settimane dopo un avvio assai deludente con il club basco (ma anche quella di Massimo Drago).

L'ufficialità arriverà nelle prossime ore, con un'intesa arrivata subito tra le parti. Zenga è atteso già in Calabria nella mattinata di venerdì, mentre il suo vice dovrebbe essere Benny Carbone. Il 57enne milanese è pronto ad iniziare una nuova avventura con il Crotone.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaming all'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI