William Hill IT Italiano

Lotta Champions League: chi sarà la delusa tra Lazio, Inter e Roma?

Si accende la sfida per la qualificazione alla prossima edizione di Champions League

Lotta Champions League: chi sarà la delusa tra Lazio, Inter e Roma?

Mentre Napoli e Juventus continuano a macinare punti su punti, dando vita ad una lotta appassionante per la conquista del campionato, la Serie A 2017/2018 sta offrendo anche altri spunti interessanti: primo tra tutti, la lotta per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Alla vigilia della stagione, tra le squadre che venivano accreditate per la conquista di uno dei primi 4 posti c’era certamente il Milan: il club di Via Aldo Rossi infatti aveva investito pesantemente nella sessione estiva di calciomercato, rivoluzionando la rosa a disposizione di Vincenzo Montella. Purtroppo per i tifosi rossoneri però, la gestione Montella è naufragata, con Fassone e Mirabelli che sono stati costretti ad operare un cambio di guida tecnica, chiamando sulla panchina del Diavolo Gennaro Gattuso. Con l’avvento di Righio, i risultati della squadra rossonera sono sensibilmente migliorati, ma la distanza dal quarto posto – 10 punti – resta ancora troppa per poter cullare dei sogni di gloria. Al momento dunque, la lotta per il terzo e quarto posto sembra interessare solamente Lazio, Inter e Roma.

Frenata della Lazio: i biancocelesti hanno mancato la fuga

La Lazio di Simone Inzaghi sembrava certamente la squadra più in forma del gruppo che lotta per la Champions: i biancocelesti infatti sono una macchina da gol e possono contare su due calciatori di qualità e personalità come Milinkovic-Savic e Luis Alberto, oltre al capocannoniere della Serie A Ciro Immobile. Nelle ultime settimane però, la squadra di Simone Inzaghi ha sprecato molte occasioni per rendersi protagonista di una fuga che sarebbe potuta rivelarsi decisiva. Inter e Roma infatti stanno vivendo un periodo di crisi, con risultati che stentano ad arrivare e polemiche dovute al mercato, ma nonostante questo, la Lazio ha solo pochi punti di vantaggio su nerazzurri e giallorossi (rispettivamente 1 e 2). Troppo pochi per chi avrebbe avuto la possibilità di scavare un solco e non l’ha fatto: le ultime due sconfitte rimediate contro Milan e Genoa rappresentano con ogni probabilità un campanello d’allarme da non sottovalutare: la Lazio sembra attraversare una flessione e questo calo arriva nel momento meno opportuno. Con il ritorno dell’Europa League infatti, gli impegni si moltiplicheranno - costringendo Inzaghi a varare un turnover ragionato – e dunque avere la rosa al 100% della forma potrebbe fare la differenza.

Inter e Roma: nerazzurri senza coppe, giallorossi con più qualità

L’Inter di Spalletti, allo stato attuale, è la squadra più in difficoltà delle tre: i nerazzurri non conquistano la vittoria dallo scorso 3 dicembre, quando riuscirono a battere 5-0 il Chievo a San Siro, conquistando la vetta della classifica. Da quel momento la squadra di Spalletti ha collezionato 2 sconfitte e 6 pareggi (consecutivi). Icardi e compagni sembrano aver perso le sicurezze di inizio stagione: la squadra è involuta e fragile, con la tendenza a crollare alle prime avversità. Le difficoltà nerazzurre dunque sono evidenti, ma Spalletti, nonostante le ultime prestazioni fornite dalla squadra, ha motivi per sorridere: l’andamento lento delle romane infatti, sta consentendo all’Inter di restare pienamente in corsa per la qualificazione alla prossima Champions League, potendo sfruttare un elemento di sicuro vantaggio rispetto alle concorrenti dirette: l’undici di Spalletti può concentrarsi solo sul campionato, mentre Lazio e Roma devono dedicare energie fisiche e mentali anche all’impegno europeo. Questo aspetto, alla lunga, può favorire i nerazzurri. Per quanto riguarda la Roma invece, la squadra di Eusebio Di Francesco è tornata alla vittoria nell’ultimo turno di campionato contro il Verona e, pur non brillando, ha accorciato la classifica, recuperando punti importanti a Inter e Lazio. L’undici giallorosso fatica a trovare lo smalto della scorsa stagione, ma sulla carta può contare su una qualità tecnica sicuramente superiore rispetto a Inter e Lazio. Ciò che invece potrebbe paradossalmente danneggiare i giallorossi nella lotta Champions è la partecipazione alla massima competizione continentale nella stagione in corso: Dzeko e compagni infatti saranno impegnati agli ottavi di finale contro lo Shakthar Donetsk e, almeno sulla carta, le possibilità di qualificazione per i quarti di finale sono piuttosto importanti. Tutto ciò però, potrebbe portare via delle energie importanti alla squadra in chiave campionato e dunque, Di Francesco dovrà essere bravo ad operare un turnover ragionato, sfruttando tutti i calciatori che ha a disposizione.

In conclusione dunque, quella per il terzo e quarto posto si preannuncia una lotta molto equilibrata, con Lazio, Inter e Roma che hanno le stesse possibilità di centrare l’obiettivo. Di certo, in questo contesto gli impegni europei potranno fare la differenza, con i nerazzurri che si augurano di vedere Lazio e Roma fare quanta più strada possibile in Europa League ed in Champions League.

SEGUI LA LOTTA CHAMPIONS - TUTTA LA SERIE A E' DISPONIBILE IN LIVE STREAMING – LEGGI PER LE INFO


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su