William Hill IT Italiano

Situazione infortuni Juventus: le ultime sui tempi di recupero di Matuidi e Dybala

La Juventus si prepara a vivere il momento più importante della stagione con molti infortunati

Situazione infortuni Juventus: le ultime sui tempi di recupero di Matuidi e Dybala

Nella prima parte di stagione la Juventus sembrava essere una lontana parente di quella ammirata lo scorso anno: la squadra bianconera infatti pareva aver perso quella solidità difensiva e quella compattezza che erano state le caratteristiche peculiari della Vecchia Signora nelle scorse stagioni; caratteristiche che l’avevano portata a trionfare in campionato, arrivando per ben due volte a 90’ dalla conquista del Triplete. Con il passare delle giornate però, Allegri ha ritrovato il bandolo della matassa, ricostruendo nuovamente una corazzata quasi inespugnabile.

Ora però la Juventus sta entrando nella fase più calda della stagione: la prossima settimana infatti tornerà la Champions League, con i bianconeri che dovranno vedersela contro il Tottenham di Kane: una sfida impegnativa che Higuain e compagni non possono permettersi di sbagliare. Se infatti è vero che la Juventus punta a confermarsi in Italia, alzando al cielo il settimo scudetto consecutivo, è altrettanto vero che il vero obiettivo della Vecchia Signora resta quello di conquistare la Champions League, coppa che ormai sembra  essere diventata una vera e propria ossessione dalle parti della Torino bianconera. Gli uomini di Allegri però, arrivano al momento topico della stagione con molti infortunati, unico vero problema che preoccupa chi ha a sorte le vicende di casa Juventus.

La situazione infortunati: Matuidi salta il Tottenham, Dybala prova ad esserci

Allegri dunque dovrà fare i conti con diversi problemi di infermeria e per questo motivo sarà costretto a fare ricorso a tutte le risorse che ha a disposizione nel tentativo di affrontare al meglio i tanti impegni delle prossime settimane. Oltre a Cuadrado – con il colombiano che dovrà stare ai box fino a fine marzo – il tecnico bianconero sarà costretto a rinunciare anche a Matuidi per la doppia sfida contro il Tottenham (anche se il francese proverà fino all’ultimo a recuperare per il ritorno). Sul fronte Douglas Costa invece, il brasiliano – che aveva rimediato una contusione al polpaccio nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta in Coppa Italia – è tornato ad allenarsi in gruppo e contro la Fiorentina potrebbe tornare nella lista dei convocati, accomodandosi in panchina.

Per quanto riguarda Dybala invece, la Joya punta ad essere a disposizione di Allegri per la sfida contro il Tottenham: la lesione ai flessori sembra essere superata e solo i nuovi esami ai quali sarà sottoposto potranno chiarire se il suo recupero sarà pieno o a scartamento ridotto. Di certo, al momento appare difficile immaginare un suo impiego dal 1’ contro Kane e compagni. Più facile ipotizzare la partenza dalla panchina. Sul fronte Howedes invece, il difensore tedesco – escluso dalla lista Champions – continua il recupero dalla lesione al retto femorale della coscia destra e, a meno di imprevisti, dovrebbe tornare a disposizione di Massimiliano Allegri a marzo. Allegri dunque sta provando a recuperare i pezzi in vista del periodo più caldo della stagione: la lotta con il Napoli per la conquista dello scudetto è serrata, mentre l’impegno in Champions League è alle porte e la Juventus non può permettersi passi falsi. Il prossimo mese potrà dirci sicuramente di più sul futuro della squadra bianconera, con un primo parziale traguardo che potrebbe già essere raggiunto: vale a dire la qualificazione per la finale di Coppa Italia.


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su